Itaquerao a San Paolo

Jerome Valcke al test degli stadi

Il segretario della Fifa, Jerome Valcke, sarà lunedì prossimo, 20 gennaio 2014, in Brasile per controllare di persona a che punto sono i lavori sugli stadi.

Valcke partirà proprio dallo stadio che sembra più in ritardo, cioè il Itaquerao a San Paolo, il quale doveva essere consegnato in gennaio ma, a causa della caduta di una gru, che ha anche ucciso due operai, l’inaugurazione non verrà portata a termine prima della metà di Aprile.

Dopo aver visto lo stadio di San Paolo, Valcke, insieme a Bebeto, membro del Comitato organizzatore locale, farà visita a Cuiabà e Manaus (dove l’Italia disputerà la prima partita contro l’Inghilterra), oltre a inaugurare l’Arena das Dunas di Natal.

Con questo stadio inaugurato i problemi dovuti ai ritardi, che hanno fatto storcere il naso anche a Blatter più volte, iniziano a essere di meno. Alcuni stadi però preoccupano, come per esempio il primo nominato, lo stadio Itaquerao di San Paolo, infatti questo dovrebbe essere il teatro dell’inaugurazione in giugno e con la consegna a metà aprile il tempo per organizzarsi è veramente ridotto all’osso.

Tra le altre cose, la Fifa ha chiesto al Brasile di non sfruttare gli stadi fino allo svolgimento del campionato mondiale. Le regole sono quelle di giocare massimo 4 partite al mese nei 12 impianti e di non utilizzarli più da metà maggio fino a metà luglio (ovviamente tra giugno e luglio andrà in scena il mondiale).

Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.