Nikola Kalinić

Kalinic escluso dalla nazionale

La notizia era nell’aria già da stamane, la conferenza stampa indetta dal CT Dalic per il pomeriggio, le notizie che uscivano in modo incontrollato dal ritiro… ora è ufficiale: Nikola Kalinić non fa più parte della Croazia in questa Coppa del Mondo 2018.

L’attaccante del Milan sarebbe stato allontanato perché si è rifiutato di subentrare a Mandzukic nei minuti finali della sfida di ieri. Infatti, quando il CT si è girato per chiamarlo e farlo entrare, Kalinic avrebbe detto di sentire un forte mal di schiena e quindi non poter entrare in campo.

Il commissario tecnico della Croazia però ha visto questo dolore molto sospetto, anche perché già a Liverpool in amichevole contro il Brasile, l’attaccante croato si è rifiutato di entrare in campo per problemi fisici.

Il mister, correttamente, durante la partita ha mandato in campo Pjaca, tenendo nascosta la questione che però è venuta fuori in modo dirompente nelle ore seguenti. Dalic ha valutato pro e contro e alla fine, per tutelare il gruppo ed evitare malumori, ha deciso di rispedire a casa anzitempo Kalinic.

In conferenza stampa Zlatko Dalić ha sottolineato:

Durante la partita con la Nigeria, Kalinic si stava riscaldando per entrare nel secondo tempo. Mi ha detto però che non era pronto a entrare a causa di un problema alla schiena. La stessa cosa è successa ad Anfield nell’amichevole contro il Brasile, mi disse che non si sentiva pronto ad entrare. Ho accettato in silenzio e preso questa decisione, perché mi servono giocatori sani che possano aiutare la squadra e i compagni

Si attende la risposta, se ci sarà, dello stesso attaccante.

Fallo sapere