Amara sconfitta per l’Italia

Se avessero detto a qualsiasi Italiano che la partita contro l’Olanda sarebbe finita 3 a 0, quest’ultimo non ci avrebbe minimamente creduo; invece così è stato. Un 3 a 0 brutto da vedere, con una squadra mai veramente in partita, se non dopo gli innesti di Grosso, Del Piero e Cassano.

Un’Italia bloccata a centrocampo, un centrocampo basso a ridosso della difesa, con i due laterali di centro campo incapaci di costruire e una difesa che fa ridere. Questo il riassunto della partita.

Peccato per il povero Luca Toni ritrovatosi per circa 70 minuti a combattere da solo contro tutta la difesa Olandese.

Il primo gol era in netto fuorigioco ma poco cambiava.

Per la cronaca i gol sono arrivati da Sneijder, van Nistelrooy e van Bronckhorst.

Ora bisogna vincere le due rimanenti, senza scuse e senza calcoli

Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.