Björn Kuipers

Björn Kuipers arbitro di Inghilterra-Italia

Sarà l’olandese Björn Kuipers l’arbitro della prima partita dell’Italia, quella di sabato sera contro l’Inghilterra.

Un arbitro d’esperienza, 41 anni, che ha un vasto curriculum internazionale: partecipò agli Europei del 2012 e fu mandato a casa dopo solo due partite arbitrate.

Dopo l’esperienza di Euro 2012 la carriera è stata completamente in discesa e nell’ordine è riuscito ad arbitrare: semifinale di Champions League tra Borussia e Real Madrid; finale dell’Europa League 2013 tra Chelsea e Benfica; finale della scorsa Confederation Cup tra Spagna e Brasile e infine la finale di Champions League di quest’anno tra Real e Atletico Madrid.

Insomma, un arbitro che nonostante l’età (41 anni non sono pochi per un arbitro) ha un CV di tutto rispetto e negli ultimi due anni ha avuto una grande accelerata.

Lo dimostra anche questa ultima designazione, tra Inghilterra e Italia, che dopo Spagna-Olanda, è una delle sfide più dure nella prima fase.

Si tratta di un candidato valido per dirigere la finale, a patto che l’Olanda non arrivi in semifinale e che (speriamo) non faccia errori grossolani nel prossimo mese, prima della finalissima.

A proposito di candidati per la finale, il nostro Nicola Rizzoli dirigerà l’altro big match della prima fase, cioè la partita tra Spagna e Olanda. Anche lui è candidato per la finale, ma noi italiani speriamo non ci arrivi per merito degli Azzurri.

Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.