Ognjen Vukojević

Ognjen Vukojević allontanato dalla Croazia

Ognjen Vukojević allontanato dalla Croazia

La nazionale croata, impegnata domani sera nella sfida contro l’Inghilterra, dovrà fare a meno di Ognjen Vukojević, ex calciatore croato e attuale (fino a stamane) tecnico nello staff di Delic.

L’intervento si è reso necessario a seguito del video postato dallo stesso e da Vida, difensore della stessa nazionale, al termine della partita contro la Russia.

Nel video si vedevano i due inneggiare all’Ucraina e alla Dinamo Kiev, squadra in cui hanno militato, contro la stessa Russia. Ricordiamo che Russia e Ucraina sono impegnate in uno scontro in Donbass dopo aver avuto uno scontro in Crimea.

Ad accorgersi del tutto è stata la stessa Russia che ha segnalato il comportamento alla Fifa. Organo che ha multato con 15 mila euro Vukojevic e ammonito Vida.

Così la Croazia, per prendere le distanze dal fatto, ha allontanato il tecnico.

Si tratta del secondo caso di allontanamento nella nazionale dei Balcani, ricorderete infatti quanto successo a inizio competizione con Nikola Kalinic, fatto tornare a casa per presunti problemi fisici ma che in realtà parrebbe avesse mal digerito la panchina, rifiutandosi di entrare a gara in corso.

Una commistione strana tra politica e calcio che, troppo spesso, avviene durante la Coppa del Mondo e questo caso certo non è differente; se il mondiale 2018 fosse stato giocato altrove le proteste russe probabilmente sarebbero cadute nel vuoto.

Fallo sapere