Categorie
Partite

La Spagna è campione del Mondo

In una partita particolarmente brutta e cattiva, la Spagna porta a casa la Coppa del Mondo 2010.

Finale
11 Luglio 2010 alle 20:30
FNB Stadium di Johannesburg
0 - 1
d.t.s
Maarten Stekelenburg
Gregory Van Der Wiel
John Heitinga
Joris Mathijsen
Giovanni Van Bronckhorst
Mark Van Bommel
Dirk Kuyt
Nigel De Jong
Robin Van Persie
Wesley Sneijder
Arjen Robben
Sostituti
Khalid Boulahrouz
Andre Ooijer
Demy De Zeeuw
Edson Braafheid
Michel Vorm
Eljero Elia
Stijn Schaars
Ryan Babel
Ibrahim Afellay
Klaas Jan Huntelaar
Sander Boschker
Rafael Van Der Vaart
Iker Casillas
Gerard Pique
Carles Puyol
Andres Iniesta
David Villa
Xavi Hernandez
Joan Capdevila
Xabi Alonso
Sergio Ramos
Sergio Busquets
Pedro
Sostituti
Raul Albiol
Carlos Marchena
Fernando Torres
Cesc Fabregas
Víctor ValdÉs
Juan Mata
Álvaro Arbeloa
Fernando Llorente
Javi Martinez
David Silva
Jesús Navas
Pepe Reina

La Nazionale Iberica ha avuto la meglio, per uno a zero, su una spenta Olanda, in grado di rendersi pericolosa poche volte ma cattiva in modo continuativo. La partita finisce con 10 ammoniti e 1 espulso, 7 dei quali (più l’espulsione) per l’Olanda.

Partita dell’arbitro è stata praticamente perfetta fino al 109°, quando non ha dato un calcio d’angolo più che evidente agli Orange, peccato che sul capovolgimento di fronte proprio la Spagna è andata in vantaggio.

Il gol, come detto, è arrivato nel secondo tempo supplementare ed è stato opera di Iniesta, bravo a buttare in rete, con un diagonale, una bella palla arrivata da centrocampo.

La Spagna conquista la propria prima Coppa del Mondo, gli Olandesi sono alla terza finale persa a un Mondiale di Calcio.