Diretta della partita Camerun - Messico

Messico – Camerun

Messico e Camerun si incontrano per la seconda partita del Mondiale, dopo l’apertura di ieri sera, ecco che un’altra sudamericana e la prima africana si incontrano nel secondo incontro del Gruppo A.

Calcio di inizio alle 18 (italiane) di venerdì 13 giugno 2014.

Gruppo A
13 giugno 2014 alle 17:00
Arena das Dunas di Natal
1 - 0
Jose Corona
Francisco Rodriguez
Carlos Salcido
Rafael Marquez
Diego Reyes
Hector Herrera
Miguel Layun
Marco Fabian
Raul Jimenez
Giovani Dos Santos
Alan Pulido
Sostituti
Alfredo Talavera
Guillermo Ochoa
Javier Hernandez
Hector Moreno
Miguel Ponce
Isaac Brizuela
Andres Guardado
Oribe Peralta
Javier Aquino
Carlos Pena
Paul Aguilar
Jose Vazquez
Loic Feudjou
Benoit Assou-ekotto
Nicolas Nkoulou
Cedric Djeugoue
Dany Nounkeu
Alexandre Song
Benjamin Moukandjo
Samuel Etoo
Vincent Aboubakar
Jean Makoun
Henri Bedimo
Sostituti
Eric Choupo Moting
Aurelien Chedjou
Pierre Webó
Charles Itandje
Stephane Mbia
Eyong Enoh
Fabrice Olinga
Edgar Salli
Joel Matip
Allan Nyom
Sammy Ndjock

L’arbitro dell’incontro sarà Wilmar Roldán, colombiano, coadiuvato da Clavijo Prieto-Diaz Barrero, anch’essi arrivano dalla stessa federazione sudamericana.

Queste le formazioni:

MESSICO (5-3-2): Ochoa; Aguilar, Rodriguez, Moreno, Marquez, Layun; Vazquez, Guardado, Herrera; Dos Santos, Peralta. (Corona, Talavera, Reyes, Ponce, Salcido, Fabian, Brizuela, Aquino, Pena, Jimenez, Pulido, Hernandez). All. Herrera

CAMERUN (4-3-3): Itandje; Djeugoue, Nkoulou, Chedjou, Assou-Ekotto; Enoh, Song, Mbia; Choupo Moting, Eto’o, Moukandjo. (Feudjou, N’Djock, Makoun, Nounkeu, Bedimo, Nyom, Matip, N’Guemo, Salli, Aboubakar, Webo, Olinga. All. Finke

Ricordiamo che questa partita è un’esclusiva di Sky.

Cronaca

Il Messico parte bene, frastornando gli africani, primi 15 minuti di assoluto monopolio. Lentamente però il Camerun viene fuori e sono sue le palle più pericolose.

Vengono annullati due gol, entrambi per fuorigioco, uno per parte. Continua anche la gara equilibrata fino al 35, poi, gli ultimi 10 minuti del primo tempo, sono a marca americana. Viene annullato un secondo gol a Dos Santos, quindi al Messico, questa volta per fallo ma entrambi i casi sembravano gol regolari.

Il primo tempo si chiude sullo 0-0. Inizio del secondo tempo così come il primo, con il Messico che attacca ma in modo blando. Gli africani vengono graziati, ancora, dall’arbitro che salva Song entrato duro su Dos Santos.

Il Messico però è troppo forte per gli africani e al 61 esimo Peralta porta in vantaggio la squadra del centro America.

Il Camerun prova a reagire ma non ha benzina, i tentativi vanno vani anche grazie alla difesa messicana.

Il ritmo cala per merito dei verdi, Eto’o e compagnia non possono fare più nulla, inizia anche il valzer delle sostituzioni e l’epilogo è 1-0 per il Messico.

Nonostante i torti arbitrali, il Messico comunque c’è la fa a vincere. Arbitri imbarazzanti, per la seconda partita consecutiva.

Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.