Nazionale del Camerun

Logo del Camerun

La prima apparizione dei leoni indomabili alla fase finale di un campionato mondiale risale al 1982, la Coppa del Mondo giocata in Spagna, benché ci provasse dal 1966 a centrare una qualificazione, solo 16 anni dopo ci è riuscita.

Esordio piuttosto esaltante considerando che nel gruppo con Italia, Polonia e Perù, il Camerun arriva secondo a paripunti degli Azzurri (futuri campioni del mondo). Fanno tre vittorie, riuscendo a segnare l’unico gol ai nostri. Ma ciò non basta poiché anche l’Italia fa tre pareggi ma con un gol segnato in più e quindi siamo noi ad andare avanti mentre gli africani tornano a casa.

Bandiera del Camerun

Va meglio, decisamente meglio, al secondo mondiale a cui partecipano e cioè quello del 1990. Si tratta della squadra rivelazione e riescono ad arrivare sino ai quarti dopo aver primeggiato nel gruppo con Argentina, Romania e URSS. Proprio contro la squadra sudamericana fanno segnare una partita importante: l’esordio per lo stadio San Siro al Mondiale equivale alla prima vittoria dei leoni indomabili contro quella che era la squadra campione in carica: la Seleccion di Maradona; vincono anche contro la Romania ma cadono rovinosamente contro l’URSS, poco importa però perché si qualificano primi e passano agli ottavi, dove battono 2 a 1 la Colombia. Nei quarti però trovano l’Inghilterra che si impone per 3 a 2, con molta fatica.

Partecipano ai seguenti mondiali (eccetto in Germania nel 2006), fermandosi però sempre al primo turno.

Presenze del Camerun ai Mondiali

EdizionePiazzamento
Spagna 1982Primo turno
Messico 1986Non qualificata
Italia 1990Quarti di finale
USA 1994Primo turno
Francia 1998Primo turno
Corea e Giappone 2002Primo turno
Germania 2006Non qualificata
Sud Africa 2010Primo turno
Brasile 2014Primo turno
Russia 2018Non qualificata
Qatar 2022Primo turno

Mondiali 1982 in Spagna

Come già detto, l’esordio del Camerun nella fase finale di una Coppa del Mondo avviene in Spagna nel 1982, quando viene inserita nel Gruppo 1, insieme all’Italia, al Perù e alla Polonia.

Il Commissario Tecnico era il francese Jean Vincent e la squadra conta su alcuni elementi che giocano stabilmente in Europa, come per esempio il numero 9 Roger Milla che milita nel Bastia, piuttosto che il 26enne Ibrahim Aoudou, presente nelle fila del Cannes.

Il primo match è contro il Perù e si gioca il 15 giugno. La partita finisce a reti inviolate. Stesso risultato anche nella seconda sfida contro la Polonia.

Con la classifica provvisoria che porta tutte le squadre del girone a 2 punti ci si gioca tutto nell’ultima sfida, laddove il Camerun trova l’Italia. Gara fondamentale considerando che il giorno prima la Polonia ha rifilato 5 gol al Perù. Chi vince tra Camerun e Italia va al turno successivo, mentre chi perde torna a casa.

La gara finisce 1-1, con gol di Graziani per gli azzurri e di Grégoire M’Bida per il Camerun. Al turno successivo ci va l’Italia, in virtù del maggior numero di gol segnati (2) rispetto all’unico del Camerun.

Gruppo 1
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Polonia412051
Italia303022
Camerun303011
Perù202126
Gruppo 1
14 Giugno 1982 alle 17:15
Balaídos di Vigo
0 - 0
Gruppo 1
15 Giugno 1982 alle 17:15
Riazor di A Coruña
0 - 0
Gruppo 1
18 Giugno 1982 alle 17:15
Balaídos di Vigo
1 - 1
Gruppo 1
19 Giugno 1982 alle 17:15
Riazor di A Coruña
0 - 0
Gruppo 1
22 Giugno 1982 alle 17:15
Riazor di A Coruña
5 - 1
Gruppo 1
23 Giugno 1982 alle 17:15
Balaídos di Vigo
1 - 1

Mondiali 1990 in Italia

Passano 8 anni per rivedere il Camerun alla fase finale della Coppa del Mondo. Succede nuovamente in Italia, con la squadra africana guidata dal sovietico Valerij Nepomnjaščij.

Leggi il percorso completo della favola Camerun nel 1990.

Primo Turno

Classifica Gruppo B

Gruppo B
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Camerun420135
Romania311143
Argentina311132
URSS210244

Partite Gruppo B

Gruppo B
08 Giugno 1990 alle 18:00
Giuseppe Meazza di Milano
0 - 1
Gruppo B
09 Giugno 1990 alle 17:00
San Nicola di Bari
0 - 2
Gruppo B
13 Giugno 1990 alle 21:00
San Paolo di Napoli
2 - 0
Gruppo B
14 Giugno 1990 alle 17:00
San Nicola di Bari
2 - 1
Gruppo B
18 Giugno 1990 alle 21:00
San Paolo di Napoli
1 - 1
Gruppo B
18 Giugno 1990 alle 21:00
San Nicola di Bari
0 - 4

Ottavi di finale

Ottavi
23 Giugno 1990 alle 17:00
San Paolo di Napoli
2 - 1

Quarti di finale

Quarti
01 Luglio 1990 alle 21:00
San Paolo di Napoli
2 - 3
d.t.s

Mondiali 1994 negli Stati Uniti

La terza partecipazione della nazionale camerunese alla fase finale della Coppa del Mondo arriva nel 1994. La squadra, in virtù dell’ottima prestazione dell’edizione italiana, è l’osservata speciale.

La nazionale viene affidata al francese Henri Michel, il quale apporta qualche cambiamento alla rosa ma si affida, per lo zoccolo duro, al team che ha fatto molto bene in Italia.

Il primo match viene giocato contro la Svezia e la strada parte subito in salita: al minuto 7 gli africani sono già sotto di un gol. Alla mezz’ora ci pensa David Embé a pareggiare il match e nei primi minuti della ripresa arriva il gol di François Omam-Biyik. Purtroppo per i camerunesi lo svedese Dahlin va in gol al minuto 75 decretando il finale di 2-2.

Il secondo match diventa già delicatissimo, perché in caso di sconfitta con relativa vittoria della Svezia sull’altro campo gli africani avrebbero già un piede fuori dal Mondiale. La partita è ostica e si gioca contro il Brasile di Romario e Bebeto, i quali vanno entrambi in gol e il match finisce con un pesantissimo 3-0.

Con la classifica temporanea che recita: Brasile 6, Svezia 4, Camerun 1 e Russia 0 serve una vittoria nell’ultimo match, con goleada del Brasile ai danni della Svezia. Non va proprio così: la goleada arriva ma la effettua la Russia che vince per 6-1 (gol africano di Roger Milla), mentre sull’altro campo Brasile e Svezia si fermano sull’1-1. Il Camerun viene così eliminato come ultimo in classifica.

Gruppo B
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Brasile721061
Svezia512064
Russia310276
Camerun1012311
Gruppo B
19 Giugno 1994 alle 19:30
Rose Bowl di Pasadena
2 - 2
Gruppo B
24 Giugno 1994 alle 16:00
Stanford Stadium di Stanford
3 - 0
Gruppo B
28 Giugno 1994 alle 16:00
Stanford Stadium di Stanford
6 - 1

Mondiali del 1998 in Francia

La terza presenza di fila a una fase finale arriva nel 1998 in Francia, sulla panchina siede un altro francese, Claude Le Roy, che aveva già guidato i Leoni Indomabili tra il 1985 e il 1988.

La squadra viene profondamente rinnovata, con l’ingresso di molti calciatori molto giovani (ben 5 non hanno nemmeno 20 anni). Non fa parte della spedizione Roger Milla, eroe del 1990 e del 1994 ma è ancora in rosa Omam-Biyik che, nel mentre, è in forza alla Sampdoria. In rosa anche un certo Samuel Eto’o, 17enne in forza alla spagnola Leganés.

Dopo la bella prestazione del 1990 e la pessima del 1994, il Camerun è considerato un’incognita. L’esordio l’11 giugno a Tolosa contro l’Austria, in una partita scialba terminata 1-1 con vantaggio degli africani al minuto 77 (gol di Pierre Njanka) e pareggio austriaco nei minuti di recupero.

Come 4 anni pima, la seconda partita è già decisiva e si gioca contro il team più forte del gruppo: l’Italia. Finisce 3-0 per gli azzurri, con doppietta di Vieri e gol di Di Biagio.

In virtù dei risultati non tutto è compromesso, perché la classifica parziale dice: Italia 4, Cile e Austria 2, Camerun 1. Quindi in caso di vittoria nella terza gara e contemporanea vittoria azzurra il Camerun sarebbe qualificato. Arriva però un’ulteriore pareggio per 1-1 (gol di Patrick Mboma), contro il Cile, che con 3 pareggi totali vola agli ottavi, lasciando il Camerun a 2 punti e quindi escluso dalla Coppa del Mondo.

Gruppo B
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Italia721073
Cile303044
Austria202134
Camerun202125
Gruppo B
11 Giugno 1998 alle 17:30
Parc Lescure di Bordeaux
2 - 2
Gruppo B
11 Giugno 1998 alle 21:00
Stadium Municipal di Tolosa
1 - 1
Gruppo B
17 Giugno 1998 alle 17:30
Stadio Geoffroy Guichard di Saint-Étienne
1 - 1
Gruppo B
17 Giugno 1998 alle 21:00
Stadio della Mosson di Montpellier
3 - 0
Gruppo B
23 Giugno 1998 alle 16:00
Stade de France di Saint-Denis
2 - 1
Gruppo B
23 Giugno 1998 alle 16:00
Stadio della Beaujoire di Nantes
1 - 1

Mondiali del 2002 in Corea e Giappone

Gruppo E
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Germania7210111
Irlanda512052
Camerun411123
Arabia Saudita0003012
Gruppo E
01 Giugno 2002 alle 09:30
Stadium di Niigata
1 - 1
Gruppo E
01 Giugno 2002 alle 14:30
Dome di Sapporo
8 - 0
Gruppo E
05 Giugno 2002 alle 14:30
Soccer Stadium di Kashima
1 - 1
Gruppo E
06 Giugno 2002 alle 12:00
Stadium 2002 di Saitama
1 - 0
Gruppo E
11 Giugno 2002 alle 14:30
Shizuoka Ecopa Stadium di Fukuroi
0 - 2
Gruppo E
11 Giugno 2002 alle 14:30
International Stadium di Yokohama
0 - 3

Mondiali del 2010 in Sudafrica

Gruppo E
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Olanda930051
Giappone620142
Danimarca310236
Camerun000325
Gruppo E
14 Giugno 2010 alle 16:00
Free State Stadium di Bloemfontein
1 - 0
Gruppo E
19 Giugno 2010 alle 20:30
Loftus Versfeld Stadium di Pretoria
1 - 2
Gruppo E
24 Giugno 2010 alle 20:30
Green Point Stadium di Città del Capo
1 - 2

Mondiale del 2014 in Brasile

Durante il Mondiale brasiliano del 2014 il Camerun viene inserito nel girone A, girone di ferro composto dai padroni di casa del Brasile, dalla Croazia, dal Messico e appunto dalla squadra africana.

Non va certamente bene, perde tutte le partite finendo ultima nel Gruppo A a zero punti.

Gruppo A
13 Giugno 2014 alle 17:00
Arena das Dunas di Natal
1 - 0
Gruppo A
19 Giugno 2014 alle 00:00
Arena da Amazônia di Manaus
0 - 4
Gruppo A
23 Giugno 2014 alle 22:00
Nacional Mané Garrincha di Brasilia
1 - 4

Mondiali del 2022 in Qatar

Gruppo G
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Brasile310020
Svizzera310010
Camerun101134
Serbia101135
Gruppo G
24 Novembre 2022 alle 11:00
Al Janoub di Al Wakrah
1 - 0
Gruppo G
28 Novembre 2022 alle 11:00
Al Janoub di Al Wakrah
3 - 3
Gruppo G
02 Dicembre 2022 alle 20:00
Iconico di Lusail di Lusail
-
ConfederazioneCAF
Sigla FifaCMR
FederazioneFCF – Fédération Camerounaise de Football
SoprannomeLeoni indomabili
Record di presenzeRigobert Song (137)
CapocannoniereSamuel Eto’o (56)
Miglior vittoriaCamerun – Ciad 9-0, RD del Congo; aprile 1965
Peggior sconfittaNorvegia – Camerun 6-1, Oslo, Norvegia; 31 ottobre 1990
DivisaMaglia verde con colletto rosso e giallo, calzoncini rossi, calzettoni gialli con bordi rossi
Palmares5 Coppa d’Africa
Partecipazioni Mondiali8
Esordio al Mondiale1982
Miglior risultato MondialeQuarti di finale nel 1990
Finali giocate al Mondiale
Presenze coppa continentale20
Esordio coppa continentale1970
Miglior risultato coppa cont.Vincitori nel 1984, 1988, 2000, 2002 e 2017
Presenze Confederation cup3
Esordio Confederation cup2001
Miglior risultato Confed. cupFinale nel 2003
Statistiche nazionale del Camerun