La prima apparizione dei leoni indomabili alla fase finale di un campionato mondiale risale al 1982, la Coppa del Mondo giocata in Spagna, benché ci provasse dal 1966 a centrare una qualificazione, solo 16 anni dopo ci è riuscita.

Esordio piuttosto esaltante considerando che nel gruppo con Italia, Polonia e Perù, il Camerun arriva secondo a paripunti degli Azzurri (futuri campioni del mondo). Fanno tre vittorie, riuscendo a segnare l’unico gol ai nostri. Ma ciò non basta poiché anche l’Italia fa tre pareggi ma con un gol segnato in più e quindi siamo noi ad andare avanti mentre gli africani tornano a casa.

Va meglio, decisamente meglio, al secondo mondiale a cui partecipano e cioè quello del 1990. Si tratta della squadra rivelazione e riescono ad arrivare sino ai quarti dopo aver primeggiato nel gruppo con Argentina, Romania e URSS. Proprio contro la squadra sudamericana fanno segnare una partita importante: l’esordio per lo stadio San Siro al Mondiale equivale alla prima vittoria dei leoni indomabili contro quella che era la squadra campione in carica: la Seleccion di Maradona; vincono anche contro la Romania ma cadono rovinosamente contro l’URSS, poco importa però perché si qualificano primi e passano agli ottavi, dove battono 2 a 1 la Colombia. Nei quarti però trovano l’Inghilterra che si impone per 3 a 2, con molta fatica.

Partecipano ai seguenti mondiali (eccetto in Germania nel 2006), fermandosi però sempre al primo turno.

EdizionePiazzamento
Spagna 1982Primo turno
Messico 1986Non qualificata
Italia 1990Quarti di finale
USA 1994Primo turno
Francia 1998Primo turno
Corea e Giappone 2002Primo turno
Germania 2006Non qualificata
Sud Africa 2010Primo turno
Brasile 2014Primo turno
Russia 2018Non qualificata

Mondiale del 2014 in Brasile

Durante il Mondiale brasiliano del 2014 il Camerun viene inserito nel girone A, girone di ferro composto dai padroni di casa del Brasile, dalla Croazia, dal Messico e appunto dalla squadra africana.

Non va certamente bene, perde tutte le partite finendo ultima nel Gruppo A a zero punti.

Gruppo A
13 giugno 2014 alle 17:00
Arena das Dunas di Natal
1 - 0
Gruppo A
19 giugno 2014 alle 00:00
Arena da Amazônia di Manaus
0 - 4
Gruppo A
23 giugno 2014 alle 22:00
Nacional Mané Garrincha di Brasilia
1 - 4
Confederazione CAF
Sigla Fifa Cmr
Federazione FCF – Fédération Camerounaise de Football
Soprannome Leoni indomabili
Commissario tecnico Jean-Paul Akono
Record di presenze Rigobert Song (137)
Capocannoniere Samuel Eto’o (55)
Miglior vittoria Camerun – Somalia 9-2, Madagascar; 13 aprile 1960
Peggior sconfitta Norvegia – Camerun 6-1, Oslo, Norvegia; 31 ottobre 1990
Divisa Maglia verde con colletto rosso e giallo, calzoncini rossi, calzettoni gialli con bordi rossi
Palmares 4 Coppa d’Africa
Partecipazioni Mondiali 7
Esordio al Mondiale 1982
Miglior risultato Mondiale Quarti di finale nel 1990
Finali giocate al Mondiale
Presenze coppa continentale 16
Esordio coppa continentale 1970
Miglior risultato coppa cont. Vincitori nel 1984, 1988, 2000 e 2002
Presenze Confederation cup 2
Esordio Confederation cup 2001
Miglior risultato Confed. cup Finale nel 2003
Fallo sapere