Messi con la maglia Argentina

Argentina – Iran, Messi e compagni tentano gli ottavi

L’Argentina potrebbe provare il colpaccio: essere qualificata per gli ottavi e farlo come prima.

Infatti, se la squadra sudamericana riuscisse a vincere contro l’Iran, il ché non è proprio un’impresa dura, sarebbe matematicamente qualificata agli ottavi, e se contemporaneamente tra Nigeria e Bosnia ci fosse un pareggio, allora a quel punto la Selection passerebbe come prima in classifica. Sarebbe così la prima squadra del Mondiale a poter essere messa nel tabellone 2014.

L’Iran, di contro, in caso di sconfitta dovrebbe guardare a cosa succederà nell’altro match del gruppo F, infatti con un pareggio rimarrebbe in corsa, in caso di vittoria della Nigeria tornerebbe a casa mentre in caso di vittoria della Bosnia la situazione sarebbe complessa ma non impossibile… potrebbe anche passare la prima fase con soli 3 punti, vincendo l’ultima gara proprio contro i bosniaci.

La partita

Gruppo F
21 giugno 2014 alle 18:00
Mineirão di Belo Horizonte
1 - 0
Sergio Romero
Ezequiel Garay
Hugo Campagnaro
Pablo Zabaleta
Fernando Gago
Lucas Biglia
Angel Di Maria
Enzo Perez
Gonzalo Higuain
Lionel Messi
Maxi Rodriguez
Sostituti
Agustín OriÓn
Augusto Fernandez
Javier Mascherano
Martin Demichelis
Marcos Rojo
Federico Fernandez
Rodrigo Palacio
Ricky Álvarez
Sergio Aguero
Mariano Andujar
Ezequiel Lavezzi
José Basanta
Rahman Ahmadi
Khosro Heydari
Ehsan Haji Safi
Jalal Hosseini
Amir Hossein Sadeghi
Javad Nekounam
Masoud Shojaei
Reza Haghighi
Alireza Jahan Bakhsh
Karim Ansarifard
Ghasem Hadadifar
Sostituti
Alireza Haghighi
Hossein Mahini
Andranik Timotian
Pejman Montazeri
Reza Ghoochannejad
Ahmad Alnameh
Bakhtiar Rahmani
Hashem Beikzadeh
Steven Beitashour
Ashkan Dejagah
Daniel Davari
Mehrdad Pooladi

La gara si giocherà sabato 21 alle 18 ora italiana. Sarà trasmessa da Sky, su Mondiale 1 (canale 201 e 251). Non verrà trasmessa da Rai.

Si gioca nello stadio Mineirão di Belo Horizonte.

Formazioni

Argentina (4-3-2-1): Romero; Zabaleta, F.Fernandez, Garay, Rojo; Gago, Mascherano, Di Maria; Aguero, Lavezzi; Messi.

Iran (4-4-2): Haghighi; Montazeri, Hosseini, Sadeghi, Beikzadeh; Nekounam, Heydari, Teymourian, Dejagah; Ghoochannejad, Shojaei

Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.