Potrebbero interessarti
Home / Squadre / Italia agli ottavi con la Costa D’avorio
Didier Drogba
Didier Drogba con la maglia della propria nazionale

Italia agli ottavi con la Costa D’avorio

Oggi è il grande giorno per l’Italia, alle 18 si scoprirà se la squadra di Cesare Prandelli è un bluff oppure se realmente c’è della sostanza.

Inizio dalle 18 contro la Costa Rica.

Se dovessimo vincere è molto probabile che chiuderemo il girone al primo posto, infatti noi andremmo a 6 punti e con Costa Rica e Uruguay a 3 l’ultima partita sarebbe quasi una passeggiata. Abbiamo anche una differenza reti degna rispetto alle altre due e oggi potremmo incrementarla, il che ci consentirebbe quasi di poter perdere l’ultima (massimo per 1-0) passando ugualmente.

Comunque sia, ammesso che vinceremo oggi, se dovessimo realmente arrivare primi, è molto probabile che agli ottavi troveremo la Costa D’avorio.

Infatti il girone C dice che la Colombia è forte ed è già prima matematicamente, per il secondo posto gli africani sono in pole position a 3 punti, seguono Giappone e Grecia a 1, in virtù del pareggio di questa notte.

All’ultima giornata le partite saranno tra Colombia e Grecia, e qui pare scontata la vittoria dei sudamericani, tutt’al più ci potrebbe essere un pareggio; la partita decisiva rimane Giappone – Costa D’avorio: agli africani basta anche un pareggio, gli asiatici non possono che vincere.

Sulla carta sembra che gli “elefanti” siano messi meglio dei nipponici, anche tecnicamente e per ciò che si è visto nelle prime due giornate. La squadra di Zaccheroni non pare pronta a vincere.

Se ci qualificassimo come primi è molto probabile che troveremo quindi proprio gli africani e se perderemo qualificandoci secondi troveremo i sudamericani.

Tra le altre cose, se arrivassimo primi eviteremmo il Brasile, che gioca in casa, agli eventuali quarti, nel caso contrario, se superassimo la Colombia, troveremmo proprio la Selecao.

Il tabellone del Mondiale 2014 si sta delineando…