Classifica fair play

La classifica Fair Play fa la prima vittima

Da quest’anno, in caso di paripunti tra nazionali nella classifica del gruppo, si guardano in ordine:

  1. la differenza reti
  2. gol fatti, premiando la nazionale che ha segnato di più
  3. scontro diretto
  4. gol negli scontri diretti
  5. constatato che sarà tutto in parità si guarderà il punteggio fair play che funziona così:
    • 1 punto di penalizzazione per ogni giallo
    • 3 punti di penalizzazione per ogni doppio giallo
    • 4 punti di penalizzazione per un’espulsione diretta
  6. In caso di ulteriore pareggio anche nella classifica fair play si andrà al sorteggio

Ci si aspettava che il primo caso di applicazione sarebbe stata la partita di questa sera tra Inghilterra e Belgio, invece la regola del Fair Play interviene prima.

Infatti, nel gruppo H, appena giocato, la classifica finale è la seguente:

Gruppo H
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Colombia620152
Giappone411144
Senegal411144
Polonia310225

Come si può notare, Senegal e Giappone si trovano pari in tutto e la gara tra di loro è finita in pareggio, quindi si guarda la classifica Fair Play dove gli africani hanno 6 gialli mentre il Giappone solo 4.

Agli ottavi di finale ci vanno i giapponesi e il Senegal finisce fuori.

Fallo sapere