Convocati Giappone 2018

Giappone in Russia 2018

Giappone in Russia 2018

Occupando la posizione numero 44 del ranking Fifa, viene inserita nell’ultima fascia per i sorteggi dei gruppi Mondiali; pesca il gruppo H e la Polonia come testa di serie, dalla seconda fascia arriva la Colombia e dalla terza il Senegal.

Per arrivare in Russia, il Giappone supera la complessa qualificazione dell’AFC, subentra nel secondo round e viene inserita nel gruppo E che vince, qualificandosi al terzo round che è composto da due gironi, la nazionale del sol levante è nel girone B dove arriva ancora prima e prende il posto per la Russia, le avversarie nel girone sono: Arabia Saudita e Australia, qualificate successivamente, e Emirati Arabi Uniti, Iraq e Thailandia che invece non si sono qualificate.

Risultati del Giappone nel 2018

Gruppo H
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Colombia620152
Giappone411144
Senegal411144
Polonia310225

La sorpresa del gruppo H è la nazionale del Sol Levante, infatti nel girone ha giocato contro la Colombia, il Senegal e la Polonia, tutte squadre che sulla carta la surclassavano, eppure la nazionale asiatica è riuscita a qualificarsi come seconda dopo aver guidato per pochi giorni il gruppo.

La prima gara la vede impegnata contro la Colombia, la nazionale più temibile del gruppo e a sorpresa il Giappone vince per 2-1. Si tratta della base su cui è stata poi costruita la qualificazione.

Alla seconda gara, con 3 punti in tasca, si affronta l’altra nazionale che nella prima gara è riuscita a vincere: il Senegal. La partita finisce con un pareggio che non uccide nessuna delle due nazionali.

Infine nella terza gara il Giappone esce sconfitto dal campo contro la Polonia, ma grazie alla sconfitta del Senegal contro la Colombia riesce a qualificarsi. Qualificazione che segna anche la storia della Coppa del Mondo. Infatti il Giappone è la prima nazionale che riesce a sfruttare la classifica fair play.

Arrivando a paripunti, con uguale differenza reti, stessi gol fatti e con lo scontro diretto in pareggio, interviene la classifica fair play prima del sorteggio. La disciplinare dice che il Giappone ha 2 cartellini gialli in meno rispetto agli africani, quindi il Giappone agli ottavi e il Senegal torna a casa.

Essendosi qualificata seconda nel gruppo H, negli ottavi incontra la prima del gruppo G che è il Belgio. Un match che per il Giappone potrebbe diventare storico.

La partita con il Belgio finisce male: il Giappone gioca benissimo, portandosi addirittura in vantaggio con un doppio gol; il Belgio reagisce e ribalta la situazione. Alla fine il gol decisivo arriva al minuto 94. La nazionale del Sol Levante viene eliminata e il Belgio prosegue la sua corsa.

Gruppo H
19 giugno 2018 alle 14:00
Mordovia Arena di Saransk
1 - 2
Gruppo H
24 giugno 2018 alle 17:00
Stadio centrale di Ekaterinburg di Ekaterinburg
2 - 2
Gruppo H
28 giugno 2018 alle 16:00
Volgograd Arena di Volgograd
0 - 1
Ottavi
02 luglio 2018 alle 20:00
Rostov Arena di Rostov sul Don
3 - 2

Convocati del Giappone per il Mondiale 2018

Convocati Giappone per il Mondiale 2018 in Russia
Maglia Nome Ruolo Nato Presenze Gol Club
1 Eiji Kawashima P 20 maggio 1983 84 0 Metz (Francia)
2 Naomichi Ueda D 24 ottobre 1994 3 0 Kashima Antlers (Giappone)
3 Gen Shōji D 11 dicembre 1992 11 1 Kashima Antlers (Giappone)
4 Keisuke Honda C 13 giugno 1986 94 36 Pachuca (Messico)
5 Yūto Nagatomo D 12 settembre 1986 104 3 Galatasaray (Turchia)
6 Wataru Endō D 9 febbraio 1993 11 0 Urawa Reds (Giappone)
7 Gaku Shibasaki C 28 maggio 1992 16 3 Getafe (Spagna)
8 Genki Haraguchi C 9 maggio 1991 31 6 F. Düsseldorf (Germania)
9 Shinji Okazaki A 16 aprile 1986 112 50 Leicester City (Inghilterra)
10 Shinji Kagawa C 17 marzo 1989 90 29 Borussia Dortmund (Germania)
11 Takashi Usami C 6 maggio 1992 22 3 F. Düsseldorf (Germania)
12 Masaaki Higashiguchi P 12 maggio 1986 4 0 Gamba Osaka (Giappone)
13 Yoshinori Mutō A 15 luglio 1992 22 2 Magonza (Germania)
14 Takashi Inui C 2 giugno 1988 25 2 Betis (Spagna)
15 Yūya Ōsako A 18 maggio 1990 27 7 Werder Brema (Germania)
16 Hotaru Yamaguchi C 6 ottobre 1990 41 2 Cerezo Osaka (Giappone)
17 Makoto Hasebe C 18 gennaio 1984 109 2 E. Francoforte (Germania)
18 Ryōta Ōshima C 23 gennaio 1993 4 0 Kawasaki Frontale (Giappone)
19 Hiroki Sakai D 12 aprile 1990 41 0 O. Marsiglia (Francia)
20 Tomoaki Makino D 11 maggio 1987 31 4 Urawa Reds (Giappone)
21 Gōtoku Sakai D 14 marzo 1991 39 0 Amburgo (Germania)
22 Maya Yoshida D 24 agosto 1988 81 10 Southampton (Inghilterra)
23 Kōsuke Nakamura P 27 febbraio 1995 3 0 Kashiwa Reysol (Giappone)
Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.