Convocati Islanda 2018

Islanda esordiente nel Mondiale 2018

Islanda esordiente nel Mondiale 2018

L’Islanda è la vera osservata speciale, si tratta di una nazione con 325 mila abitanti (giusto per fare un confronto: Bari ha lo stesso numero di abitanti e gioca in Serie B) che ha fatto del calcio una filosofia, un motivo di orgoglio e anche un sistema per aumentare il proprio PIL.

Negli anni sono stati fatti vari investimenti, con la costruzione di tanti campi in erba sintetica e con misure mirate da parte della federazione; ciò ha portato la squadra a partecipare, per la prima volta, due anni fa all’europeo in Francia, competizione in cui è arrivata sopra al Portogallo (futuro vincitore) nel girone F e nella quale ha eliminato, agli ottavi, addirittura l’Inghilterra. Si presenta a questo Mondiale dove sarà esordiente e gli osservatori di tutto il mondo guardano con curiosità.

L’Islanda era presente nel girone I della UEFA per la qualificazione al Mondiale e si è scontrata per il primo posto con la Croazia, che poi ha ritrovato nello stesso gruppo nella Coppa del Mondo. L’Islanda ha primeggiato, prendendo un pass diretto per la Coppa del Mondo 2018 mentre la Croazia è finita negli scontri diretti tra migliori seconde. Nel girone, oltre a Croazia e Islanda le altre avversarie erano: Ucraina, Turchia, Finlandia e Kosovo.

Come già anticipato, l’Islanda è finita nello stesso gruppo, quello D, con la Croazia, pescate rispettivamente nelle fasce 3 e 2, come testa di serie hanno trovato l’Argentina e ultima fascia la Nigeria.

Risultati dell’Islanda nel 2018

Gruppo D
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Croazia930071
Argentina411135
Nigeria310234
Islanda101225

La nazionale islandese inizia il Mondiale molto bene: riesce addirittura a pareggiare contro la squadra che quattro anni prima arrivò in finale, l’Argentina.

Un 1-1 contro i campioni del sud America che fa ben sperare e fa guardare l’Islanda come la vera possibile sorpresa della Coppa del Mondo.

Alla seconda giornata viene chiamata per confermare quanto visto e per conquistare una storica qualificazione. La nazionale islandese però si fa surclassare dalla Nigeria che vola a 3 punti lasciando la nostra Islanda a 1.

L’ultima partita deve essere giocata contro la squadra rivelatasi la più forte del gruppo e cioè la Croazia. Solo battendo la prima della classe, e sperando in un risultato congeniale nell’altra gara del gruppo, l’Islanda può superare il primo turno e arrivare agli ottavi.

L’Argentina vince ma l’Islanda non ce la fa e si piega al volere della Croazia. Gli islandesi tornano a casa, eliminati al primo turno.

Gruppo D
16 giugno 2018 alle 15:00
Otkrytie Arena di Mosca
1 - 1
Gruppo D
22 giugno 2018 alle 17:00
Volgograd Arena di Volgograd
2 - 0
Gruppo D
26 giugno 2018 alle 20:00
Rostov Arena di Rostov sul Don
1 - 2

Convocati dell’Islanda per il Mondiale 2018

Convocati Islanda per il Mondiale 2018 in Russia
Maglia Nome Ruolo Nascita Presenze Gol Squadra
1 Hannes Þór Halldórsson P 27 aprile 1984 48 0 Randers(Danimarca)
2 Birkir Már Sævarsson D 11 novembre 1984 78 1 Valur(Islanda)
3 Samúel Kári Friðjónsson D 22 febbraio 1996 3 0 Vålerenga(Norvegia)
4 Albert Guðmundsson C 15 giugno 1997 4 3 PSV(Paesi Bassi)
5 Sverrir Ingi Ingason D 5 agosto 1993 18 3 Rostov(Russia)
6 Ragnar Sigurðsson D 19 giugno 1986 75 3 Rostov(Russia)
7 Johann Berg Gudmundsson A 27 ottobre 1990 65 7 Burnley(Inghilterra)
8 Birkir Bjarnason C 27 maggio 1988 65 9 Aston Villa(Inghilterra)
9 Björn Bergmann Sigurðarson A 26 febbraio 1991 10 1 Rostov(Russia)
10 Gylfi Þór Sigurðsson C 8 settembre 1989 55 18 Everton(Inghilterra)
11 Alfreð Finnbogason A 1º febbraio 1989 45 11 Augusta(Germania)
12 Frederik Schram P 19 gennaio 1995 3 0 Roskilde(Danimarca)
13 Rúnar Alex Rúnarsson P 18 febbraio 1995 0 0 Nordsjælland(Danimarca)
14 Kári Árnason D 13 ottobre 1982 65 4 Aberdeen(Scozia)
15 Hólmar Örn Eyjólfsson D 6 agosto 1990 9 1 Levski Sofia(Bulgaria)
16 Ólafur Ingi Skúlason C 1º aprile 1983 35 1 Karabükspor(Turchia)
17 Aron Einar Gunnarsson C 22 aprile 1989 77 2 Cardiff City(Galles)
18 Hörður Magnússon D 11 febbraio 1993 15 2 Bristol City(Inghilterra)
19 Rúrik Gíslason A 25 febbraio 1988 45 3 Sandhausen(Germania)
20 Emil Hallfreðsson C 29 giugno 1984 62 1 Udinese(Italia)
21 Arnór Ingvi Traustason C 30 aprile 1993 18 5 Malmö FF(Svezia)
22 Jón Daði Böðvarsson A 25 maggio 1992 36 2 Reading(Inghilterra)
23 Ari Freyr Skúlason D 14 maggio 1987 54 0 Lokeren(Belgio)
Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.