Tifosi della Croazia

Nazionale della Croazia

Storia della nazionale croata

Il cammino sportivo della Croazia si accompagna, e come potrebbe essere diversamente, alla sofferta storia politica del paese. Trascurando gli anni di inizio secolo (la federazione calcistica nasce nel 1912), la Croazia dal 1918 al 1939 fa parte della Iugoslavia, dalla quale si separa alla vigilia della seconda guerra mondiale.

Nel 1945 rientra a far parte della Iugoslavia, fino al suo completo smembramento, tutt’altro che indolore, nei primi anni del ’90. Il 17 ottobre del 1990, con un Croazia-USA, torna a far parlare di sé la Nazionale che gioca in maglia a scacchi biancorossi.

Iscritta la prima volta per l’edizione del Mondiale 1998 in Francia. Assente solo in Sudafrica nel 2010, gioca i Mondiali del 98, 2002 e 2006, 2014 e 2018.

Proprio all’esordio nel 1998, con una serie di vittorie che vanno al di là di qualsiasi previsione, centra il terzo posto ed è il miglior risultato raggiunto dalla squadra dei Balcani. Proprio in Francia la Croazia piazza anche un proprio calciatore al primo posto della classifica dei capocannonieri e si tratta di Davor Suker. Nel 2002 si ferma al primo turno, anche se avrebbe meritato di andare avanti e questo privilegio glielo ruba la Nazionale Italiana. Lo stesso succede anche nel 2006, dove si ferma ancora al primo turno ma questa volta giocando male e fermandosi a 2 punti.

In tempi passati la Croazia ha fatto affidamento su calciatori che giocavano nel campionato italiano, ricordiamo tra gli altri: Tudor, Boksic, Jarni e il già citato Suker.

EdizionePiazzamento
Francia 1998Terzo posto
Corea e Giappone 2002Primo turno
Germania 2006Primo turno
Sud Africa 2010Non qualificata
Brasile 2014Primo turno
Russia 2018Secondo posto

Croazia nel Mondiale del Brasile nel 2014

Inserita nel girone A, girone di ferro insieme ai padroni di casa del Brasile e al Messico, certamente più prestante rispetto ai croati.

Si fermano al primo turno, battendo solo gli africani del Camerun e tornano a casa con le speranze andate in frantumi.

Gruppo A
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Brasile721072
Messico721041
Croazia310266
Camerun000319
Gruppo A
12 giugno 2014 alle 21:00
Arena Corinthians di San Paolo
3 - 1
Gruppo A
19 giugno 2014 alle 00:00
Arena da Amazônia di Manaus
0 - 4
Gruppo A
23 giugno 2014 alle 22:00
Itaipava Arena Pernambuco di Recife
1 - 3

Nazionale croata al Mondiale 2018 in Russia

Gruppo D
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Croazia930071
Argentina411135
Nigeria310234
Islanda101225

Viene sorteggiata nel Gruppo D, insieme ad Argentina, Nigeria e l’esordiente Islanda. Bisogna stare attenti proprio a quest’ultima poiché potrebbe essere la rivelazione di questo Mondiale.

Dovessero riuscire a disinnescare la mina Islanda, la Croazia potrebbe avere buone opportunità di andare avanti.

Guarda il percorso completo della Croazia a Russia 2018.

Gruppo D
16 giugno 2018 alle 20:00
Arena Baltika di Kaliningrad
2 - 0
Gruppo D
21 giugno 2018 alle 20:00
Stadio Nižnij Novgorod di Nižnij Novgorod
0 - 3
Gruppo D
26 giugno 2018 alle 20:00
Rostov Arena di Rostov sul Don
1 - 2
Ottavi
01 luglio 2018 alle 20:00
Stadio Nižnij Novgorod di Nižnij Novgorod
4 - 3
d.c.r
Quarti
07 luglio 2018 alle 20:00
Stadio Olimpico Fišt di Soci
5 - 6
d.c.r
Semifinale
11 luglio 2018 alle 20:00
Stadio Lužniki di Mosca
2 - 1
d.t.s
Finale
15 luglio 2018 alle 17:00
Stadio Lužniki di Mosca
4 - 2
Confederazione UEFA
Sigla Fifa Hrv
Federazione HNS – Hrvatski Nogometni Savez
Soprannome I focosi
Commissario tecnico Zlatko Dalić
Record di presenze Dario Srna (134)
Capocannoniere Davor Šuker (45)
Miglior vittoria Croazia – San Marino 10-0, Fiume, Croazia; 4 giugno 2016
Peggior sconfitta Inghilterra – Croazia 5-1, Londra, Regno Unito; 9 settembre 2009
Divisa Maglia a quadri bianca e rossa, calzoncini bianchi e calzettoni blu
Palmares
Partecipazioni Mondiali 5
Esordio al Mondiale 1998
Miglior risultato Mondiale Terzo posto nel 1998
Finali giocate al Mondiale 1
Presenze coppa continentale 5
Esordio coppa continentale 1996
Miglior risultato coppa cont. Quarti di finale nel 1996 e nel 2008
Presenze Confederation cup
Esordio Confederation cup
Miglior risultato Confed. cup
Fallo sapere