Rito islandese a fine partita

L’Islanda è una nazione con 325 mila abitanti… ovviamente non vogliamo fare una lezione di geografia ma far ben capire di cosa parliamo. Per meglio intenderci potremmo dire che Bari fa la stessa popolazione dell’Islanda. Ecco, Bari è in serie B, l’Islanda partecipa ai mondiali.

L’esordio arriva nel mondiale del 2018 in Russia e non è certo una qualificazione casuale, infatti solo due anni prima, all’europeo 2016 in Francia la nazionale islandese molto bene aveva fatto.

Logo della nazionale islandese
Il logo della federazione calcistica islandese

Una qualificazione che arriva grazie al buon lavoro fatto dalla federazione calcistica che ha investito ingenti cifre per la realizzazione di impianti sparsi per la nazione, oltre ad aver investito in cultura calcistica.

Dopo l’Europeo francese l’Islanda è l’osservare speciale, sono in tanti a prevedere un grande mondiale. L’inizio non è male, pareggio per 1-1, contro l’Argentina che quattro anni prima aveva giocato la finale.

Alla seconda gara davanti c’è la Nigeria, si tratta dell’occasione d’oro per arrivare a 4 punti e staccare il pass per gli ottavi, invece l’Islanda fallisce miseramente, perde 2-0 e si ritrova improvvisamente a dover rincorrere, con un’unica possibilità: battere la Croazia che si è dimostrata la formazione più forte del gruppo.

Partecipazioni dell'Islanda al Mondiale

EdizionePiazzamento
Brasile 1950Non partecipante
Svizzera 1954Non partecipante
Svezia 1958Non qualificata
Cile 1962Non partecipante
Inghilterra 1966Non partecipante
Messico 1970Non partecipante
Germania Ovest 1974Non qualificata
Argentina 1978Non qualificata
Spagna 1982Non qualificata
Messico 1986Non qualificata
Italia 1990Non qualificata
USA 1994Non qualificata
Francia 1998Non qualificata
Corea e Giappone 2002Non qualificata
Germania 2006Non qualificata
Sud Africa 2010Non qualificata
Brasile 2014Non qualificata
Russia 2018Primo turno

Islanda al Mondiale 2018 in Russia

Gruppo D
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Croazia930071
Argentina411135
Nigeria310234
Islanda101225
Gruppo D
16 giugno 2018 alle 15:00
Otkrytie Arena di Mosca
1 - 1
Gruppo D
22 giugno 2018 alle 17:00
Volgograd Arena di Volgograd
2 - 0
Gruppo D
26 giugno 2018 alle 20:00
Rostov Arena di Rostov sul Don
1 - 2

Statistiche Islanda

Confederazione UEFA
Sigla Fifa Isl
Federazione Football Association of Iceland (KSÍ) Knattspyrnusamband Íslands
Soprannome Strákarnir okkar (I nostri ragazzi)
Commissario tecnico Heimir Hallgrímsson
Record di presenze Rúnar Kristinsson (106)
Capocannoniere Eiður Guðjohnsen (26)
Miglior vittoria Islanda – Isole Faroe 9-0, Keflavík, Islanda; 10 Luglio 1985
Peggior sconfitta Danimarca – Islanda 14-2, Copenhagen, Danimarca; 23 Agosto 1967
Divisa Maglia blu con maniche rosse, calzettoni e calzoncini blu
Palmares
Partecipazioni Mondiali 1
Esordio al Mondiale 2018
Miglior risultato Mondiale
Finali giocate al Mondiale
Presenze coppa continentale 1
Esordio coppa continentale 2016
Miglior risultato coppa cont. Quarti di finale nel 2016
Presenze Confederation cup
Esordio Confederation cup
Miglior risultato Confed. cup
Fallo sapere