Bosnia ed Herzegovina

Storia della nazionale della Bosnia ed Herzegovina

È sempre successo che in un Mondiale ci fosse qualche esordiente. Per Brasile 2014 in molti pensavano che tale tradizione sarebbe venuta meno, e invece ci ha pensato la Bosnia.

Esordiente assoluta a una fase finale del Mondiale, ci prova dal 1996 ma mai ci era riuscita. Nonostante rappresenti una nazione, non tutta la popolazione tifa per questa nazionale. Infatti i supporter sono solo un segmento e cioè la popolazione di etnia bosgnacchi, ovvero i musulmani di Bosnia ed Erzegovina.

Le altre etnie, serbi e croati, tifano per le nazionali di Serbia e Croazia.

Tra i nomi eccellenti che giocano con questa casacca, da segnalare Pjanic e Dzeko.

EdizionePiazzamento
USA 1994Non partecipante
Francia 1998Non qualificata
Corea e Giappone 2002Non qualificata
Germania 2006Non qualificata
Sud Africa 2010Non qualificata
Brasile 2014Primo turno
Russia 2018Non qualificata

Risultati in Brasile nel Mondiale del 2014

Per la qualificazione a Brasile 2014 riesce a vincere il gruppo G della qualificazione, arrivando prima di Grecia e Slovacchia che ai nastri di partenza erano accreditati di qualche possibilità in più.

Nel girone incontra Iran, Argentina e Nigeria. Perde le prime due partite e quindi affronta la terza, contro l’Iran, sapendo di essere già eliminata. Arriva comunque la prima vittoria a una Coppa del Mondo, che per un’esordiente è già un bel risultato.

Gruppo F
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Argentina930063
Nigeria411133
Bosnia ed Herzegovina310244
Iran101214
Gruppo F
16 giugno 2014 alle 00:00
Maracanã di Rio de Janeiro
2 - 1
Gruppo F
22 giugno 2014 alle 00:00
Arena Pantanal di Cuiabá
1 - 0
Gruppo F
25 giugno 2014 alle 18:00
Itaipava Arena Fonte Nova di Salvador
3 - 1
Confederazione UEFA
Sigla Fifa Bih
Federazione FSBiH/NSBiH
Soprannome I dragoni
Commissario tecnico Safet Sušić
Record di presenze Zvjezdan Misimović (79)
Capocannoniere Edin Džeko (33)
Miglior vittoria Liechtenstein – Bosnia ed Erzegovina 1-8, Vaduz, Liechtenstein; 7 settembre 2012
Peggior sconfitta Argentina – Bosnia ed Herzegovina 5-0, La Plata, Argentina; 14 maggio 1998
Divisa Maglia, calzoncini e calzettoni bianchi con inserti blu
Palmares
Partecipazioni Mondiali 1
Esordio al Mondiale 2014
Miglior risultato Mondiale
Finali giocate al Mondiale
Presenze coppa continentale
Esordio coppa continentale
Miglior risultato coppa cont.
Presenze Confederation cup
Esordio Confederation cup
Miglior risultato Confed. cup
Fallo sapere