Falcao esulta dopo il gol con la Polonia

Oggi l’ultima giornata dei gruppi

Mentre il tabellone degli ottavi sta prendendo via via sempre più forma, oggi si giocano le ultime gare dei gruppi per scrivere definitivamente il tabellone stesso.

In campo vedremo l’Inghilterra, che sembra in un anno di grazia e viene trascinata dal fenomeno Kane, affronterà il Belgio che fa della sua compattezza il vero valore aggiunto.

Da seguire con particolare interesse anche Senegal – Colombia, che si giocano un posto agli ottavi di finale in una sorta di scontro diretto.

Inghilterra – Belgio

Gruppo G
28 giugno 2018 alle 20:00
Arena Baltika di Kaliningrad
0 - 1
Jordan Pickford1
Danny Rose3
Eric Dier4
John Stones5
Jamie Vardy11
Gary Cahill15
Phil Jones16
Fabian Delph17
Marcus Rashford19
Ruben Loftus-cheek21
Trent Alexander-arnold22
Sostituti
Kyle Walker2
Harry Maguire6
Jesse Lingard7
Jordan Henderson8
Harry Kane9
Raheem Sterling10
Kieran Trippier12
Jack Butland13
Danny Welbeck14
Ashley Young18
Dele Alli20
Nick Pope23
1Thibaut Courtois
3Thomas Vermaelen
8Marouane Fellaini
16Thorgan Hazard
17Youri Tielemans
18Adnan Januzaj
19Moussa Dembele
20Dedryck Boyata
21Michy Batshuayi
22Nacer Chadli
23Leander Dendoncker
Sostituti
2Toby Alderweireld
4Vincent Kompany
5Jan Vertonghen
6Axel Witsel
7Kevin De Bruyne
9Romelu Lukaku
10Eden Hazard
11Yannick Carrasco
12Simon Mignolet
13Koen Casteels
14Dries Mertens
15Thomas Meunier

La sfida di oggi, che sarà trasmessa dalle 20 su Italia 1, non serve per la qualificazione ma per capire chi arriverà prima e chi seconda. Belgio e Inghilterra sfideranno la prima e la seconda del gruppo H, che giocherà nel pomeriggio, quindi quando saranno in campo sapranno se è preferibile vincere per trovare la seconda del gruppo H oppure perdere per trovare la prima.

Questa gara potrebbe essere ricordata per tanti anni grazie alla particolarità della classifica, infatti, in caso di pareggio tra le due nazionali, per la prima volta a un mondiale si andrà a guardare la classifica fair play.

A passare come prima del gruppo, in caso di pareggio, sarà la nazionale con meno ammonizioni ed espulsioni e, al momento, in vantaggio c’è l’Inghilterra.

Formazioni di Inghilterra – Belgio

Le due formazioni potrebbero essere modificate fino all’ultimo minuto, ciò perché nel gruppo H, che si giocherà nel pomeriggio, c’è la Colombia che è una nazionale temibile e che, al momento, è una mina vagante. Probabilmente inglesi e belgi aspetteranno l’ultimo minuto per capire dove sia finita la Colombia e decidere se è il caso di correre per vincere oppure se si tratterà di un mero allenamento.

Al momento, comunque, pare che le formazioni siano le seguenti:

Inghilterra (3-4-2-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Henderson, Lingard, Young; Alli, Sterling; Kane. CT: Southgate.

Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, Witsel, De Bruyne, Carrasco; Mertens, R. Lukaku, E. Hazard. CT: Martinez

Panama – Tunisia

Gruppo G
28 giugno 2018 alle 20:00
Mordovia Arena di Saransk
1 - 2
Jaime Penedo1
Fidel Escobar4
Roman Torres5
Gabriel Gomez6
Edgar Barcenas8
Gabriel Torres9
Adolfo Machado13
Luis Ovalle17
Ricardo Avila19
Anibal Godoy20
Jose Luis Rodriguez21
Sostituti
Harold Cummings3
Blas Perez7
Jose Calderon12
Valentin Pimentel14
Eric Davis15
Abdiel Arroyo16
Luis Tejada18
Alex Rodriguez22
Felipe Baloy23
Michael Murillo2
Armando Cooper11
Ismael Diaz10
16Aymen Mathlouthi
4Yassine Meriah
5Oussama Haddadi
6Rami Bedoui
8Fakhreddine Ben Youssef
10Wahbi Khazri
13Ferjani Sassi
17Ellyes Skhiri
20Ghaylen Chaaleli
21Hamdi Naguez
23Naim Sliti
Sostituti
3Yohan Ben Alouane
7Saifeddine Khaoui
9Anice Badri
12Ali Maaloul
14Mohamed Ben Amor
15Ahmed Khalil
18Bassem Srarfi
19Saber Khalifa
1Farouk Ben Mustapha
2Syam Ben Youssef
11Dylan Bronn
22Mouez Hassen

Le due nazionali sono già matematicamente eliminate, ma per entrambe c’è l’orgoglio di giocare per qualche punto storico. Già il Panama, con il gol dell’1-6 contro l’Inghilterra, ha dimostrato di voler fare bene; in caso di vittoria questa sera ci saranno caroselli in tutta la nazione centro americana.

La Tunisia è un po’ più avvezza al Mondiale, ma comunque non vorrà tornare a casa a zero punti, quindi sarà partita vera e ci si giocherà l’orgoglio.

Formazioni Panama – Tunisia

Panama (4-2-3-1): Penedo; Murillo, Escobar, R. Torres, Davis; Gomez, Godoy; Barcenas, Cooper, J. Rodriguez; Perez. CT: Martinez

Tunisia (4-2-3-1): Ben Mustapha; Nagguez, Meriah, Benalouane, Maaloul; Sassi, Skhiri; Badri, Khaoui, Ben Youssef F.; Khazri. CT: Maaloul

Senegal – Colombia

Gruppo H
28 giugno 2018 alle 16:00
Futbol'nyj stadion di Samara
0 - 1
Khadim Ndiaye16
Kalidou Koulibaly3
Idrissa Gana Gueye5
Salif Sane6
Cheikhou Kouyate8
Sadio Mane10
Youssouf Sabaly12
Ismaila Sarr18
Mbaye Niang19
Keita Balde20
Lamine Gassama21
Sostituti
Abdoulaye Diallo1
Adama Mbengue2
Kara Mbodji4
Moussa Sow7
Mame Diouf9
Cheikh Ndoye11
Alfred Ndiaye13
Moussa Konate14
Diafra Sakho15
Pape Alioune Ndiaye17
Moussa Wague22
Alfred Gomis23
1David Ospina
4Santiago Arias
6Carlos Sanchez
9Radamel Falcao
10James Rodriguez
11Juan Cuadrado
13Yerry Mina
15Mateus Uribe
17Johan Mojica
20Juan Quintero
23Davinson Sanchez
Sostituti
2Cristian Zapata
3Oscar Murillo
5Wilmar Barrios
7Carlos Bacca
12Camilo Vargas
14Luis Muriel
16Jefferson Lerma
18Farid Diaz
19Miguel Borja
21Jose Izquierdo
22Jose Cuadrado
8Abel Aguilar

Se il gruppo G ha già deciso chi approderà negli ottavi, il gruppo H invece è ancora un cantiere aperto. La situazione è molto particolare ed eccetto per la Polonia, oramai eliminata a sorpresa, Giappone, Senegal e Colombia si giocheranno l’accesso al tabellone degli ottavi di finale.

Il Senegal e la Colombia avranno una sfida diretta, con gli africani che in questo momento si trovano a 4 punti e i sud americani che si trovano a 3. In caso di pareggio passerà certamente il Senegal e la Colombia andrà a fare il conteggio della differenza reti sul Giappone (che dovrebbe perdere), in caso di vittoria di una o dell’altra squadra, invece, sarà la vincente ad approdare agli ottavi e la perdente sarà quasi certamente eliminata (a meno che non perdano Senegal e Giappone, in tal caso si guarda la differenza reti).

La partita sarà giocata dalle 16 e sarà trasmessa su Italia 1.

Probabili formazioni Senegal – Colombia

Senegal (4-4-2): K.N’Diaye; Wagué, Sané, Koulibaly, Sabaly; Ismaila, Gana, A. N’Diaye, Mané; Niang, P.A. N’Diaye. CT: Cissé

Colombia (4-2-3-1): Ospina; Arias, Mina, Mojica, Sánchez; Barrios, Aguilar; Cuadrado, James Rodriguez, Quintero; Falcao. CT: Pekerman

Giappone – Polonia

Gruppo H
28 giugno 2018 alle 16:00
Volgograd Arena di Volgograd
0 - 1
Eiji Kawashima1
Yuto Nagatomo5
Gaku Shibasaki7
Shinji Okazaki9
Takashi Usami11
Yoshinori Muto13
Hotaru Yamaguchi16
Hiroki Sakai19
Tomoaki Makino20
Gotoku Sakai21
Maya Yoshida22
Sostituti
Naomichi Ueda2
Gen Shoji3
Keisuke Honda4
Wataru Endo6
Genki Haraguchi8
Shinji Kagawa10
Masaaki Higashiguchi12
Takashi Inui14
Yuya Osako15
Makoto Hasebe17
Ryota Ohshima18
Kosuke Nakamura23
22Lukasz Fabianski
3Artur Jedrzejczyk
5Jan Bednarek
6Jacek Goralski
9Robert Lewandowski
10Grzegorz Krychowiak
11Kamil Grosicki
15Kamil Glik
18Bartosz Bereszynski
19Piotr Zielinski
21Rafal Kurzawa
Sostituti
1Wojciech Szczesny
2Michal Pazdan
4Thiago Cionek
7Arkadiusz Milik
8Karol Linetty
12Bartosz Bialkowski
13Maciej Rybus
14Lukasz Teodorczyk
16Jakub Blaszczykowski
17Slawomir Peszko
20Lukasz Piszczek
23Dawid Kownacki

Come già anticipato nel capitolo dedicato a Senegal Colombia, il match tra Giappone e Polonia sarà decisivo solo in caso di vittoria degli europei. Se i giapponesi dovessero battere i polacci (o in caso di pareggio) la nazionale del Sol Levante sarebbe matematicamente qualificata per gli ottavi di finale e, a quel punto, tra Senegal e Colombia si tratterebbe di una partita a eliminazione diretta.

In caso di vittoria della Polonia, invece, il Giappone rimarrebbe a 4 punti e sarebbe costretto a tifare Senegal poiché, negli altri casi, si troverebbe a paripunti con la Colombia (in caso di pareggio nell’altra sfida) o con il Senegal (in caso di vittoria della Colombia) e dovrebbe andare a calcolare la differenza reti.

La partita sarà trasmessa a partire dalle 16 sul canale 20 di Mediaset.

Formazioni di Giappone – Polonia

Giappone (4-2-3-1): Kawashima; Sakai, Yoshida, Shoji, Nagatomo; Shibasaki, Hasebe; Haraguchi, Kagawa, Inui; Osako CT: Nishino

Polonia (3-4-3): Szczesny; Piszczek, Bednarek, Pazdan; Bereszynski, Goralski, Krychowiak, Rybus; Zielinski, Lewandowski, Kownacki. CT: Nawalka

Fallo sapere