Falcao esulta dopo il gol con la Polonia

Oggi l’ultima giornata dei gruppi

Oggi l’ultima giornata dei gruppi

Mentre il tabellone degli ottavi sta prendendo via via sempre più forma, oggi si giocano le ultime gare dei gruppi per scrivere definitivamente il tabellone stesso.

In campo vedremo l’Inghilterra, che sembra in un anno di grazia e viene trascinata dal fenomeno Kane, affronterà il Belgio che fa della sua compattezza il vero valore aggiunto.

Da seguire con particolare interesse anche Senegal – Colombia, che si giocano un posto agli ottavi di finale in una sorta di scontro diretto.

Inghilterra – Belgio

Gruppo G
28 giugno 2018 alle 20:00
Arena Baltika di Kaliningrad
0 - 1

La sfida di oggi, che sarà trasmessa dalle 20 su Italia 1, non serve per la qualificazione ma per capire chi arriverà prima e chi seconda. Belgio e Inghilterra sfideranno la prima e la seconda del gruppo H, che giocherà nel pomeriggio, quindi quando saranno in campo sapranno se è preferibile vincere per trovare la seconda del gruppo H oppure perdere per trovare la prima.

Questa gara potrebbe essere ricordata per tanti anni grazie alla particolarità della classifica, infatti, in caso di pareggio tra le due nazionali, per la prima volta a un mondiale si andrà a guardare la classifica fair play.

A passare come prima del gruppo, in caso di pareggio, sarà la nazionale con meno ammonizioni ed espulsioni e, al momento, in vantaggio c’è l’Inghilterra.

Formazioni di Inghilterra – Belgio

Le due formazioni potrebbero essere modificate fino all’ultimo minuto, ciò perché nel gruppo H, che si giocherà nel pomeriggio, c’è la Colombia che è una nazionale temibile e che, al momento, è una mina vagante. Probabilmente inglesi e belgi aspetteranno l’ultimo minuto per capire dove sia finita la Colombia e decidere se è il caso di correre per vincere oppure se si tratterà di un mero allenamento.

Al momento, comunque, pare che le formazioni siano le seguenti:

Inghilterra (3-4-2-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Henderson, Lingard, Young; Alli, Sterling; Kane. CT: Southgate.

Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, Witsel, De Bruyne, Carrasco; Mertens, R. Lukaku, E. Hazard. CT: Martinez

Panama – Tunisia

Gruppo G
28 giugno 2018 alle 20:00
Mordovia Arena di Saransk
1 - 2

Le due nazionali sono già matematicamente eliminate, ma per entrambe c’è l’orgoglio di giocare per qualche punto storico. Già il Panama, con il gol dell’1-6 contro l’Inghilterra, ha dimostrato di voler fare bene; in caso di vittoria questa sera ci saranno caroselli in tutta la nazione centro americana.

La Tunisia è un po’ più avvezza al Mondiale, ma comunque non vorrà tornare a casa a zero punti, quindi sarà partita vera e ci si giocherà l’orgoglio.

Formazioni Panama – Tunisia

Panama (4-2-3-1): Penedo; Murillo, Escobar, R. Torres, Davis; Gomez, Godoy; Barcenas, Cooper, J. Rodriguez; Perez. CT: Martinez

Tunisia (4-2-3-1): Ben Mustapha; Nagguez, Meriah, Benalouane, Maaloul; Sassi, Skhiri; Badri, Khaoui, Ben Youssef F.; Khazri. CT: Maaloul

Senegal – Colombia

Gruppo H
28 giugno 2018 alle 16:00
Futbol'nyj stadion di Samare
0 - 1

Se il gruppo G ha già deciso chi approderà negli ottavi, il gruppo H invece è ancora un cantiere aperto. La situazione è molto particolare ed eccetto per la Polonia, oramai eliminata a sorpresa, Giappone, Senegal e Colombia si giocheranno l’accesso al tabellone degli ottavi di finale.

Il Senegal e la Colombia avranno una sfida diretta, con gli africani che in questo momento si trovano a 4 punti e i sud americani che si trovano a 3. In caso di pareggio passerà certamente il Senegal e la Colombia andrà a fare il conteggio della differenza reti sul Giappone (che dovrebbe perdere), in caso di vittoria di una o dell’altra squadra, invece, sarà la vincente ad approdare agli ottavi e la perdente sarà quasi certamente eliminata (a meno che non perdano Senegal e Giappone, in tal caso si guarda la differenza reti).

La partita sarà giocata dalle 16 e sarà trasmessa su Italia 1.

Probabili formazioni Senegal – Colombia

Senegal (4-4-2): K.N’Diaye; Wagué, Sané, Koulibaly, Sabaly; Ismaila, Gana, A. N’Diaye, Mané; Niang, P.A. N’Diaye. CT: Cissé

Colombia (4-2-3-1): Ospina; Arias, Mina, Mojica, Sánchez; Barrios, Aguilar; Cuadrado, James Rodriguez, Quintero; Falcao. CT: Pekerman

Giappone – Polonia

Gruppo H
28 giugno 2018 alle 16:00
Volgograd Arena di Volgograd
0 - 1

Come già anticipato nel capitolo dedicato a Senegal Colombia, il match tra Giappone e Polonia sarà decisivo solo in caso di vittoria degli europei. Se i giapponesi dovessero battere i polacci (o in caso di pareggio) la nazionale del Sol Levante sarebbe matematicamente qualificata per gli ottavi di finale e, a quel punto, tra Senegal e Colombia si tratterebbe di una partita a eliminazione diretta.

In caso di vittoria della Polonia, invece, il Giappone rimarrebbe a 4 punti e sarebbe costretto a tifare Senegal poiché, negli altri casi, si troverebbe a paripunti con la Colombia (in caso di pareggio nell’altra sfida) o con il Senegal (in caso di vittoria della Colombia) e dovrebbe andare a calcolare la differenza reti.

La partita sarà trasmessa a partire dalle 16 sul canale 20 di Mediaset.

Formazioni di Giappone – Polonia

Giappone (4-2-3-1): Kawashima; Sakai, Yoshida, Shoji, Nagatomo; Shibasaki, Hasebe; Haraguchi, Kagawa, Inui; Osako CT: Nishino

Polonia (3-4-3): Szczesny; Piszczek, Bednarek, Pazdan; Bereszynski, Goralski, Krychowiak, Rybus; Zielinski, Lewandowski, Kownacki. CT: Nawalka

Fallo sapere