Svizzera 2018

Svizzera in Russia 2018

Svizzera in Russia 2018

La Svizzera era stata sorteggiata nel girone B, insieme ai freschi vincitori dell’Europeo (il Portogallo), all’Ungheria, alle isole Fær Øer, a Lettonia e Andorra. Il risultato finale è stato il secondo posto che ha costretto gli svizzeri a dover giocare lo spareggio tra migliori seconde: in questo scontro diretto ha affrontato l’Irlanda del Nord, battendola con un semplice 1-0.

A fine dicembre, nel momento dei sorteggi dei gruppi mondiali, la Svizzera occupava la posizione numero 11 del ranking Fifa, finendo quindi in seconda fascia. La testa di serie sorteggiata con gli elvetici è stato il Brasile, mentre da terza e quarta fascia sono arrivate, rispettivamente Costa Rica e Serbia.

Risultati della Svizzera nel 2018

Gruppo E
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Brasile721051
Svizzera512054
Serbia310224
Costa Rica101225

La nazionale elvetica viene sorteggiata nel gruppo insieme al Brasile che quattro anni fa si è fermato in modo disastroso nella semifinale del mondiale casalingo. Si tratta di un’informazione importante perché la Svizzera incontrerà proprio i sud americani nella loro prima partita al mondiale dopo quel disastro. Un Brasile che deve lavare via l’onta di un risultato storico e allo stesso tempo ha paura di partire male in un nuovo Mondiale. Alla fine la prima partita finisce con un 1-1 che non fa male a nessuno.

La seconda gara per gli svizzeri è contro la Serbia che nel mentre, approfittando del pareggio tra le due principali rivali, si è issata al primo posto in solitaria. La partita è delicata poiché, in caso di sconfitta, la via per Zurigo è molto breve. Gli elvetici ce la fanno a vincere con qualche difficoltà ma regolano i serbi per 2-1.

L’ultima gara si affronta con un po’ più di tranquillità poiché basta non perdere, o se lo si fa, guardare l’altro campo dove Serbia e Brasile devono perdere punti tra di loro. Alla fine arriva il pareggio contro la Costa Rica, pareggio che fa piazzare la Svizzera al secondo posto del gruppo E.

Durante la prima fase la Svizzera gioca con attenzione tattica, cercando di non rompere gli schemi, con partite brutte da vedere ma efficaci nel risultato. Tanti i calciatori della nazionale rossa che lasceranno dopo questo mondiale, su tutti il capitano Stephan Lichtsteiner.

Agli ottavi incontra la prima del gruppo F, sarebbe potuta essere la Germania e invece si tratta della Svezia che a sorpresa ha vinto il girone. Si tratta di due nazionali che si somigliano e che giocano in modo tatticamente impeccabile, senza sforzo e senza prendere rischi. Con queste premesse la partita degli ottavi non può essere bella e infatti non lo è: una gara noiosa, risolta in modo fortuito con la Svezia che si impone per 1-0 e vola ai quarti di finale, obbligando la Svizzera a tornare a casa.

Gruppo E
17 giugno 2018 alle 20:00
Rostov Arena di Rostov sul Don
1 - 1
Gruppo E
22 giugno 2018 alle 20:00
Arena Baltika di Kaliningrad
1 - 2
Gruppo E
27 giugno 2018 alle 20:00
Stadio Nižnij Novgorod di Nižnij Novgorod
2 - 2
Ottavi
03 luglio 2018 alle 16:00
Zenit Arena di San Pietroburgo
1 - 0

Convocati della Svizzera per il Mondiale 2018

Convocati Svizzera per il Mondiale 2018 in Russia
Maglia Nome Ruolo Nascita Presenze Gol Squadra
1 Yann Sommer P 17 dicembre 1988 35 0 Borussia M’gladbach(Germania)
2 Stephan Lichtsteiner D 16 gennaio 1984 99 8 Juventus(Italia)
3 François Moubandje D 21 giugno 1990 17 0 Tolosa(Francia)
4 Nico Elvedi D 30 settembre 1996 5 0 Borussia M’gladbach(Germania)
5 Manuel Akanji D 19 luglio 1995 6 0 Germania Borussia Dortmund
6 Michael Lang D 8 febbraio 1991 24 2 Basilea(Svizzera)
7 Breel-Donald Embolo A 14 febbraio 1997 24 3 Schalke 04(Germania)
8 Remo Freuler C 15 aprile 1992 9 0 Atalanta(Italia)
9 Haris Seferović A 22 febbraio 1992 50 11 Benfica(Portogallo)
10 Granit Xhaka C 27 settembre 1992 61 9 Arsenal(Inghilterra)
11 Valon Behrami C 19 aprile 1985 78 2 Udinese(Italia)
12 Yvon Mvogo P 6 giugno 1994 0 0 RB Lipsia(Germania)
13 Ricardo Rodríguez D 25 agosto 1992 52 4 Milan(Italia)
14 Steven Zuber C 17 agosto 1991 11 3 Hoffenheim(Germania)
15 Blerim Džemaili C 12 aprile 1986 64 9 Bologna(Italia)
16 Gelson Fernandes C 2 settembre 1986 67 2 E. Francoforte(Germania)
17 Denis Zakaria C 20 novembre 1996 10 0 Borussia M’gladbach(Germania)
18 Mario Gavranović A 24 novembre 1989 13 5 Dinamo Zagabria(Croazia)
19 Josip Drmić A 8 agosto 1992 28 9 Borussia M’gladbach(Germania)
20 Johan Djourou D 18 gennaio 1987 74 2 Antalyaspor(Turchia)
21 Roman Bürki P 14 novembre 1990 8 0 Borussia Dortmund(Germania)
22 Fabian Schär D 20 dicembre 1991 38 17 Deportivo La Coruña(Spagna)
23 Xherdan Shaqiri C 10 ottobre 1991 69 20 Stoke City(Inghilterra)
Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.