Rakitic, colonna del centrocampo croato

Croazia – Danimarca per un posto ai quarti

Croazia e Danimarca si affronteranno agli ottavi di finale di Russia 2018 per conquistare un posto nei quarti e sfidare la vincente tra Russia e Spagna.

Ottavi
01 luglio 2018 alle 20:00
Stadio Nižnij Novgorod di Nižnij Novgorod
4 - 3
d.c.r
Danijel Subasic23
Sime Vrsaljko2
Ivan Strinic3
Ivan Perisic4
Dejan Lovren6
Ivan Rakitic7
Luka Modric10
Marcelo Brozovic11
Mario Mandzukic17
Ante Rebic18
Domagoj Vida21
Sostituti
Dominik Livakovic1
Vedran Corluka5
Mateo Kovacic8
Andrej Kramaric9
Lovre Kalinic12
Tin Jedvaj13
Filip Bradaric14
Duje Caleta-car15
Milan Badelj19
Marko Pjaca20
Josip Pivaric22
Nikola Kalinic16
1Kasper Schmeichel
4Simon Kjaer
5Jonas Knudsen
6Andreas Christensen
8Thomas Delaney
10Christian Eriksen
11Martin Braithwaite
13Mathias Jorgensen
14Henrik Dalsgaard
20Yussuf Yurary Poulsen
21Andreas Cornelius
Sostituti
2Michael Krohn-dehli
3Jannik Vestergaard
7William Kvist
9Nicolai Jorgensen
12Kasper Dolberg
15Viktor Fischer
16Jonas Lossl
17Jens Stryger Larsen
18Lukas Lerager
19Lasse Schone
22Frederik Ronnow
23Pione Sisto

Croazia

Partita in sordina, si è messa in mostra nella seconda partita del gruppo D, quando ne ha rifilati 3 all’Argentina, gettando gli Albiceleste nel caos.

Gruppo D
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Croazia930071
Argentina411135
Nigeria310234
Islanda101225

Il girone per questa squadra è stato abbastanza semplice e lineare, con punteggio pieno alla fine delle 3 gare si è dimostrata una bella squadra ben corazzata in grado di arrivare in fondo.

In particolare, molta attenzione ha catturato il centrocampo dei croati che possono contare su: Brozovic, Modric, Rakitic e Kovacic, oltre alle ali Perisic e Vrsaljko. In attacco poi c’è la presenza di quel Mario Mandžukić che ha dimostrato di saper essere un attaccante completo.

Danimarca

Inserita nel gruppo C, ha saputo approfittare delle cadute avversarie. Australia e Perù non hanno saputo impedire alla Danimarca di conquistare il secondo posto.

Gruppo C
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Francia721031
Danimarca512021
Perù310222
Australia101225

Inoltre nell’ultima gara è arrivato anche il biscotto, organizzato con i francesi, che comunque non è servito poiché l’Australia non ha vinto e quindi non ha impensierito il secondo posto danese.

Al di là dei biscotti, della classifica e dei calcoli matematici per il passaggio agli ottavi, si tratta comunque di una nazionale nata guardando i padri che conquistavano l’europeo del 1992 e impostavano il loro gioco a livello europeo nei club.

E se parliamo di padri, non possiamo non segnalare il portiere di questa nazionale che di cognome fa Kasper Schmeichel, un cognome che in tanti assoceranno al padre Peter Schmeichel, colonna portante della Danimarca negli anni ’90.

Formazioni Croazia – Danimarca

Dalic, commissario tecnico della Croazia, si affida al 4-2-3-1 che tanto bene ha funzionato nel gruppo. Gli uomini che scenderanno in campo saranno: Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Brozovic, Rakitic; Rebic, Modric, Perisic; Madzukic

Risponde Hareide, CT della Danimarca, con un modulo a specchio composto da: Schmeichel; Dalsgaard, Kjaer, Christensen, Larsen; Kvist, Delaney; Poulsen, Eriksen, Sisto; Jorgensen.

Arbitro dell’incontro

L’arbitro dell’incontro sarà l’argentino Néstor Pitana, arbitro internazionale dal 2010, già selezionato dalla Fifa nel 2014 per dirigere i mondiali in Brasile, qui dirige probabilmente la sua partita più importante: il quarto di finale tra Francia e Germania.

Dove e quando vedere Croazia – Danimarca

A meno che non vi troviate allo Stadio Nižnij di Novgorod, l’incontro sarà trasmesso dalle 20 (ore italiane) su Canale 5.

Fallo sapere