Convocati Svezia 2018

Svezia nel Mondiale 2018 in Russia

Il percorso della Svezia, durante le qualificazioni al Mondiale, è stato un po’ travagliato ma non povero di successi.

Si parte dal girone A, dove è presente anche la Francia, oltre a Olanda, Lussemburgo, Bulgaria e Bielorussia. Un girone dove le grandi attese erano certamente gli olandesi e i francesi: i transalpini si sono qualificati primi, mentre la Svezia ha rubato la scena all’Olanda, decretando l’eliminazione degli orange. Acquisita la possibilità di giocare tra le migliori seconde viene pescata insieme all’Italia, probabilmente l’avversaria più ostica, eppure con un 1-0 in Svezia e uno 0-0 a San Siro riesce a qualificarsi a questo Mondiale.

Nonostante questo percorso trionfale si ritrova nella posizione numero 25 del ranking Fifa a dicembre 2017, quando vengono sorteggiati i gruppi del Mondiale, finendo quindi in terza fascia. Viene sorteggiata nel Gruppo F, insieme alla testa di serie (e campione in carica) Germania, al Messico che arriva dalla seconda fascia e alla Corea del Sud dall’ultima fascia.

Risultati della Svezia nel 2018

Gruppo F
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Svezia620152
Messico620134
Corea del Sud310233
Germania310224

Dopo aver eliminato gli azzurri e gli orange nella qualificazione al Mondiale, vengono inseriti, come abbiamo già visto, in un girone complesso. Riescono a vincere la prima gara con la Corea del Sud, considerata la cenerentola del gruppo.

La seconda sfida è contro i campioni in carica della Germania, che incredibilmente hanno perso la prima con il Messico, la Svezia perde contro i tedeschi e i media sottolineano come la prima vittoria sia arrivata per la debolezza della squadra avversaria.

La Svezia viene considerata la vittima sacrificale all’altare della Germania e del Messico e proprio con quest’ultimo ha la terza gara. Incredibilmente riesce a imporsi per 3-0, con una gara spettacolare. La Svezia va a 6 punti, raggiungendo il Messico, la Germania a sorpresa perde con la Corea e quindi rimane a 3. Per la differenza reti migliore la Svezia passa come prima lasciando il Messico secondo e la Germania a casa.

Agli ottavi di finale, da prima del gruppo F incontra la seconda del gruppo E che si manifesta nel nome di Svizzera. La gara tra le due nazionali più difensive del Mondiale è bloccata, con pochi spunti e vinta dalla nazionale svedese solo per un casuale tiro di Emil Forsberg, deviato da un difensore svizzero e su cui nulla può il portiere elvetico. Con il risultato di 1-0 la Svezia approda ai quarti di finale dove incontra l’Inghilterra.

Anche contro gli inglesi la partenza è difensiva da parte della nazionale gialloblu, servono 30 minuti all’Inghilterra per riuscire a bucare il muro eretto dagli scandinavi. Quando ce la fanno, i britannici, in virtù dell’apertura che giocoforza deve fare la Svezia, trovano maggiore spazio e infilano il secondo. Finisce 2-0 e la Svezia viene eliminata da questa Coppa del Mondo.

Gruppo F
18 giugno 2018 alle 14:00
Stadio Nižnij Novgorod di Nižnij Novgorod
1 - 0
Gruppo F
23 giugno 2018 alle 20:00
Stadio Olimpico Fišt di Soci
2 - 1
Gruppo F
27 giugno 2018 alle 16:00
Stadio centrale di Ekaterinburg di Ekaterinburg
0 - 3
Ottavi
03 luglio 2018 alle 16:00
Zenit Arena di San Pietroburgo
1 - 0
Quarti
07 luglio 2018 alle 16:00
Futbol'nyj stadion di Samara
0 - 2

Convocati della Svezia per il Mondiale 2018

Convocati Svezia per il Mondiale 2018 in Russia
Maglia Nome Ruolo Nascita Presenze Gol Squadra
1 Robin Olsen P 8 gennaio 1990 16 0 Copenaghen(Danimarca)
2 Mikael Lustig D 13 dicembre 1986 64 6 Celtic(Scozia)
3 Victor Lindelöf D 17 luglio 1994 19 1 Manchester Utd(Inghilterra)
4 Andreas Granqvist D 16 aprile 1985 70 6 Krasnodar(Russia)
5 Martin Olsson D 17 maggio 1988 42 5 Swansea City(Inghilterra)
6 Ludwig Augustinsson D 21 aprile 1994 14 0 Werder Brema(Germania)
7 Sebastian Larsson C 6 giugno 1985 98 6 Hull City(Inghilterra)
8 Albin Ekdal C 28 luglio 1989 32 0 Amburgo(Germania)
9 Marcus Berg A 17 agosto 1986 55 18 Al-Ain(Emirati Arabi Uniti)
10 Emil Forsberg C 23 ottobre 1991 34 6 RB Lipsia(Germania)
11 John Guidetti A 15 aprile 1992 20 1 Celta Vigo(Spagna)
12 Karl-Johan Johnsson P 28 gennaio 1990 5 0 Guingamp(Francia)
13 Gustav Svensson C 7 febbraio 1987 11 0 Seattle Sounders(Stati Uniti)
14 Filip Helander D 22 aprile 1993 4 0 Bologna(Italia)
15 Oscar Hiljemark C 28 giugno 1992 20 2 Genoa(Italia)
16 Emil Krafth D 2 agosto 1994 11 0 Bologna(Italia)
17 Viktor Claesson C 2 gennaio 1992 21 3 Krasnodar(Russia)
18 Pontus Jansson D 13 febbraio 1991 14 0 Leeds Utd(Inghilterra)
19 Marcus Rohdén C 11 maggio 1991 10 1 Crotone(Italia)
20 Ola Toivonen A 3 luglio 1986 57 13 Tolosa(Francia)
21 Jimmy Durmaz C 22 marzo 1989 44 3 Tolosa(Francia)
22 Isaac Kiese Thelin A 24 giugno 1992 18 2 Beveren(Belgio)
23 Kristoffer Nordfeldt P 23 giugno 1989 8 0 Swansea City(Inghilterra)
Fallo sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.