Potrebbero interessarti
Home / Stadi / Stadio Olimpico Fišt di Sochi
Lo stadio di Sochi visto dall'esterno
Una vista esterna della forma a conchiglia dello stadio di Sochi

Stadio Olimpico Fišt di Sochi

Lo stadio olimpico Fišt di Sochi è l’impianto in cui si sono svolte le cerimonie di apertura e di chiusura dei XXII Giochi olimpici invernali del 2014.

Uno stadio quindi nuovo, costruito nel 2013 proprio per ospitare i giochi olimpici e che per il Mondiale del 2018 non ha richiesto alcuna modifica di adeguamento.

Sochi è una cittadina russa sul mar Nero e proprio sullo stesso Mar nero si trova lo stadio. Ha la forma di conchiglia ed è molto particolare. La sua forma gli ha consentito di finire su una banconota commemorativa di 100 rubli, emessa proprio in ricordo delle Olimpiadi invernali.

Teatro dell’ultima Confederation Cup, la manifestazione che anticipa di un anno il Mondiale e che ha la funzione di testare l’organizzazione del paese ospitante, vedrà partite di livello anche per Russia 2018.

In particolare, sarà il teatro di un quarto di finale e di un ottavo. Durante le partite del girone si svolgerà qui la partita tra Portogallo e Spagna, che nel Girone B è certamente la partita di cartello.

Inoltre, secondo previsioni, nell’ottavo di finale potrebbe ospitare un Portogallo – Cile, che certamente non sarà la partita più rilevante di Russia 2018, ma non sarà nemmeno un ottavo così scontato.