Edin Hazard, capitano belga

Francia vs Belgio 1 – 0, i galletti in finale di Coppa del Mondo

Francia vs Belgio 1 – 0, i galletti in finale di Coppa del Mondo

Francia e Belgio aprono la fase delle semifinali del Mondiale 2018, da questa partita abbiamo la prima finalista e sapremo quale sarà la prima squadra che andrà a giocarsi la finalina per il terzo/quarto posto.

La Francia vincente con il Belgio, in finale, affronterà la vincente di Inghilterra e Croazia, per la Coppa del Mondo 2018.

Semifinale
10 luglio 2018 alle 20:00
Zenit Arena di San Pietroburgo
1 - 0

Highlights Francia – Belgio

Porta bene Emmanuel Macron che va a vedere la partita della propria Francia.

Al quindicesimo Eden Hazard fa un primo squillo di tromba, Hugo Lloris guarda la palla passargli davanti e finire fuori. Si tratta del segnale che attendeva la Francia, infatti dopo 3 minuti ci pensa Blaise Matuidi a scaldare i guantoni del portiere belga.

Sul capovolgimento di fronte è lo stesso Eden Hazard a provarci, la deviazione di Raphaël Varane serve per far stampare sulla traversa la palla.

Pochi minuti ancora e il Belgio torna a bussare dalla parti di Hugo Lloris: cross di Kevin De Bruyne e il portierone francese anticipa Marouane Fellaini. Sembra un assalto da parte del Belgio, infatti sul calcio d’angolo seguente ci pensa Toby Alderweireld a mettere in difficoltà LLoris, ma qui arriva la seconda paratissima della serata.

Al minuto 31 la Francia torna avanti e Olivier Giroud mette fuori di pochissimo, accanto al palo. Pochi minuti dopo un’azione che impegna tutto l’attacco transalpino: Antoine Griezmann per Kylian Mbappé che crossa e Olivier Giroud ancora mette fuori di poco.

Ancora Mbappè per Benjamin Pavard che prova ad anticipare il portiere belga ma quest’ultimo riesce a intervenire in extremis.

Il secondo tempo si apre come si era chiuso il primo: con un grande equilibrio e azioni da entrambi i lati. I primi a provarci sono i diavoli rossi con Romelu Lukaku che cerca di mettere in rete un cross di Axel Witsel.

Al minuto 50 Matuidì per Giroud che prova a insaccare ma trova sempre il portiere belga; sul calcio d’angolo che ne esce Griezmann mette in mezzo dove Samuel Umtiti riesce a insaccare di testa, mettendo la palla alle spalle di Thibaut Courtois.

Pochi minuti dopo Mbappé prova la grandissima giocata, ma sempre il solito Giroud riesce a farsi bloccare la palla dal portiere belga. Belgio che prova a reagire al minuto 60 quando Mertens mette in mezzo per Marouane Fellaini che fa andare la palla a pochi centimetri dalla porta.

A questo punto le energie e la lucidità inizia a mancare, ci sono altre azioni da parte del Belgio e della Francia, ma nulla di veramente pericoloso. Si chiude con la vittoria della nazionale d’Oltralpe che sarà la prima finalista di questo mondiale, aspettando l’altra finalista che arriverà dalla sfida tra Inghilterra e Croazia.

Tabellino e voti Francia – Belgio

FRANCIA (4-3-3): Hugo Lloris 8; Benjamin Pavard 6.5, Raphaël Varane 7, Samuel Umtiti 7, Lucas Hernández 6; Paul Pogba 6.5, N’Golo Kanté 6, Blaise Matuidi 6.5; Kylian Mbappé 7, Olivier Giroud 5 e Antoine Griezmann 6

BELGIO (4-3-3): Thibaut Courtois 7; Moussa Dembélé 5 (16′ st, Mertens 6.5), Toby Alderweireld 6, Vincent Kompany 6, Jan Vertonghen 5.5; Marouane Fellaini 6.5 (34′ st Carrasco), Axel Witsel 5, Nacer Chadli 5 (46′ st, Batshuayi sv); Kevin De Bruyne 6.5, Romelu Lukaku 5.5 e Eden Hazard 7

Francia

Gruppo C
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Francia721031
Danimarca512021
Perù310222
Australia101225
Ottavi
30 giugno 2018 alle 16:00
Kazan Arena di Kazan
4 - 3
Quarti
06 luglio 2018 alle 16:00
Stadio Nižnij Novgorod di Nižnij Novgorod
0 - 2

Fino a ora quella della Francia è stata una cavalcata memorabile: dopo aver vinto il gruppo C con 7 punti, ha affrontato agli ottavi l’Argentina, buttando fuori la squadra di Messi, ai quarti l’Uruguay, eliminando la squadra di Cavani e Suarez e ora incontrerà un formidabile Belgio che ha saputo stupire.

I galletti si affidano alle ripartenze di Paul Pogba, agli inserimenti di Antoine Griezmann, ai dribling e fantasie di Kylian Mbappé, alla sicurezza di Hugo Lloris e alla stazza fisica di Olivier Giroud. Sono loro la colonna portante di questa squadra.

Belgio

Gruppo G
TeamPuntiVinteNullePerseGFGS
Belgio930092
Inghilterra620183
Tunisia310258
Panama0003211
Ottavi
02 luglio 2018 alle 20:00
Rostov Arena di Rostov sul Don
3 - 2
Quarti
06 luglio 2018 alle 20:00
Kazan Arena di Kazan
1 - 2

La nazionale belga ha stupito tutti con i risultati raggiunti: dopo aver vinto il gruppo G, che vedeva impegnata anche l’Inghilterra, è riuscita a disfarsi del coraggioso Giappone agli ottavi e di eliminare Neymar e compagni ai quarti, in una gara storica che ha visto il Brasile soccombere.

Così come la Francia, anche il Belgio ha degli uomini rappresentativi, di grande caratura tecnica e in grado di far girare a proprio favore le partite; tra questi non possiamo non notare Romelu Lukaku, che con la sua stazza fisica riesce a sfondare le difese avversarie, oppure Eden Hazard, in grado di creare scompiglio con la varietà tecnica e ancora Kevin De Bruyne che fa della velocità la propria arma migliore, il tutto condito dalla sicurezza di Thibaut Courtois tra i pali e di Vincent Kompany a protezione dell’area.

Probabili formazioni

Didier Deschamps ha un solo dubbio, il ballottaggio nei Bleus è tra Matuidi e Tolisso. Risolto il dilemma, la squadra dovrebbe schierarsi con il 4-3-3 con i seguenti uomini: Hugo Lloris; Benjamin Pavard, Raphaël Varane, Samuel Umtiti, Lucas Hernández; Paul Pogba, N’Golo Kanté, Blaise Matuidi; Kylian Mbappé, Olivier Giroud e Antoine Griezmann.

Roberto Martínez ha tutti gli uomini a disposizione e dovrebbe confermare la formazione già vista contro il Brasile, quindi schiera una squadra con il 4-3-3 con Thibaut Courtois; Thomas Meunier, Toby Alderweireld, Vincent Kompany, Jan Vertonghen; Marouane Fellaini, Axel Witsel, Nacer Chadli; Kevin De Bruyne, Romelu Lukaku e Eden Hazard

Orario, TV e stadio

La partita verrà giocata allo stadio Zenit Arena di San Pietroburbo, la data è quella del 10 luglio e l’orario delle semifinali è alle 21 ore russe, le 20 in Italia e sarà trasmessa da Canale 5.

Arbitro dell’incontro

Il match sarà diretto dall’uruguayano Andrés Cunha, arbitro internazionale dal 2013, ha esperienza nella Coppa Libertadores ed è al primo vero impegno Mondiale. Una designazione un po’ a sorpresa considerando la delicatezza di una semifinale.

Fallo sapere