Storia della nazionale cilena

Buone annate alternate a grandi assenze, e negli anni di grazia il Brasile l’ha sempre estromessa dai posti che contano: così potrebbe essere riassunta brevemente la storia mondiale di questa nazionale.

La prima presenza del Cile arriva al primo mondiale giocato in Uruguay, nel 1930, e la squadra non va più avanti dei quarti.

Poi assenza fino al 1950, quando si ferma al primo turno e 12 anni dopo, nel 1962, nel Mondiale di casa, arriva quello che a tutto oggi è il miglior risultato di sempre, cioè il terzo posto.

Nel 1962 si trova nel girone con Italia, Germania Ovest e Svizzera. Passa insieme ai tedeschi, facendo segnare l’eliminazione degli Azzurri. Arriverà in semifinale dove verrà sconfitta dal grande Brasile di Pelè, dopo aver battuto ai quarti l’armata rossa dell’URSS. Nella combattuta finale per il terzo posto, per poter salire sul podio, batte con fatica e per 1 a 0 la Jugoslavia.

In tempi recenti ha partecipato al Mondiale del 1998 in Francia, arrivando agli ottavi ed essendo sconfitta dal Brasile, dopo che nel turno si è classificata seconda, alle spalle dell’Italia e buttando fuori l’Austria e il Camerun.

Dopo 12 anni segue un altro Mondiale, in SudAfrica, nel 2010, il Cile si trova nel gruppo con la Spagna, futuro campione del mondo, con la quale arriva a paripunti eliminando Honduras e Svizzera. Agli ottavi ci pensa sempre il Brasile, che per il Cile è praticamente una costante, a estrometterla dalla competizione.

EdizionePiazzamento
Uruguay 1930Primo turno
Italia 1934Ritirata
Francia 1938Non iscritta
Brasile 1950Primo turno
Svizzera 1954Non qualificata
Svezia 1958Non qualificata
Cile 1962Terzo posto
Inghilterra 1966Primo turno
Messico 1970Non qualificata
Germania Ovest 1974Primo turno
Argentina 1978Non qualificata
Spagna 1982Primo turno
Messico 1986Non qualificata
Italia 1990Esclusa
USA 1994Esclusa
Francia 1998Ottavi di finale
Corea e Giappone 2002Non qualificata
Germania 2006Non qualificata
Sud Africa 2010Ottavi di finale
Brasile 2014Ottavi di finale
Russia 2018Non qualificata

Cile durante il mondiale brasiliano del 2014

Gruppo B
14 giugno 2014 alle 00:00
Arena Pantanal di Cuiabá
3 - 1
Gruppo B
18 giugno 2014 alle 21:00
Maracanã di Rio de Janeiro
0 - 2
Gruppo B
23 giugno 2014 alle 18:00
Arena Corinthians di San Paolo
2 - 0
Ottavi
28 giugno 2014 alle 18:00
Mineirão di Belo Horizonte
4 - 3
d.c.r
Confederazione CONMEBOL
Sigla Fifa Chi
Federazione Federación de Fútbol de Chile
Soprannome La Roja
Commissario tecnico Jorge Sampaoli
Record di presenze Leonel Sanchez (84)
Capocannoniere Marcelo Salas (37)
Miglior vittoria Cile – Venezuela 7-0, Santiago del Cile, Cile; 29 agosto 1979
Peggior sconfitta Brasile – Cile 7-0, Rio de Janeiro, Brasile; 17 settembre 1959
Divisa Maglia rossa con inserti bianchi, calzoncini blu con inserti bianchi e calzettoni bianchi con inserti rossi
Palmares
Partecipazioni Mondiali 9
Esordio al Mondiale 1930
Miglior risultato Mondiale Terzo posto nel 1962
Finali giocate al Mondiale
Presenze coppa continentale 36
Esordio coppa continentale 1916
Miglior risultato coppa cont. Secondo posto nel 1955, 1956, 1979, 1987
Presenze Confederation cup
Esordio Confederation cup
Miglior risultato Confed. cup
Fallo sapere