Squadre qualificate ai Mondiali 2022

Pubblicato Etichettato come Mondiali
Alcune nazionali già in volo verso il Qatar

Oramai lo sappiamo benissimo, l’Italia è eliminata anche dal Mondiale 2022 in Qatar e guarderemo le altre nazionali giocarsi la Coppa del Mondo. Quali sono però queste nazionali?

In Europa sono iniziati i percorsi di qualificazione e non è la sola Italia che ha abbandonato definitivamente ogni speranza, oltre a noi ci sono turchi, austriaci, gli svedesi, la Macedonia e la Repubblica Ceca.

Se allarghiamo l’orizzonte e guardiamo al di là dell’Europa scopriamo che le nazionali che hanno già staccato il pass per i Mondiali del 2022 in Qatar sono molte, quasi completo il tabellone.

Squadre già qualificate per Qatar 2022

Nel momento in cui aggiorniamo l’articolo (29 marzo 2022) è completo poco più di metà del tabellone, queste infatti le squadre già qualificate.

NumeroNazionaleData di qualificazioneQualificata in virtù
1Qatar2 dicembre 2010Nazione organizzatrice
2Germania11 ottobre 2021Vincitrice Gruppo J UEFA
3Danimarca12 ottobre 2021Vincitrice Gruppo F UEFA
4Brasile11 novembre 2021Matematica qualificazione CONMEBOL
5Francia13 novembre 2021Vincitrice Gruppo D UEFA
6Belgio13 novembre 2021Vincitrice Gruppo E UEFA
7Croazia14 novembre 2021Vincitrice Gruppo H UEFA
8Spagna14 novembre 2021Vincitrice Gruppo B UEFA
9Serbia14 novembre 2021Vincitrice Gruppo A UEFA
10Inghilterra15 novembre 2021Vincitrice Gruppo I UEFA
11Svizzera15 novembre 2021Vincitrice Gruppo C UEFA
12Olanda16 novembre 2021Vincitrice Gruppo G UEFA
13Argentina16 novembre 2021Matematica qualificazione CONMEBOL
14Iran27 gennaio 2022Matematica qualificazione Gruppo A AFC
15Corea del Sud1 febbraio 2022Matematica qualificazione Gruppo A AFC
16Giappone24 marzo 2022Matematica qualificazione Gruppo B AFC
17Arabia Saudita24 marzo 2022Matematica qualificazione Gruppo B AFC
18Ecuador24 marzo 2022Matematica qualificazione CONMEBOL
19Uruguay24 marzo 2022Matematica qualificazione CONMEBOL
20Canada27 marzo 2022Matematica qualificazione CONCACAF
21Portogallo29 marzo 2022Vincitore percorso C spareggi UEFA
22Polonia29 marzo 2022Vincitore percorso B spareggi UEFA
23Tunisia29 marzo 2022Spareggi CAF
24Senegal29 marzo 2022Spareggi CAF
25Ghana29 marzo 2022Spareggi CAF
26Marocco29 marzo 2022Spareggi CAF
27Camerun30 marzo 2022Spareggi CAF
28Stati Uniti30 marzo 20223° nel gruppo CONCACAF
29Messico30 marzo 20222° nel gruppo CONCACAF
30
31
32
Squadre già qualificate al Mondiale 2022

La lista termina qui e le squadre totali dovranno essere 32, mancano quindi ancora 3 nazionali che dovranno ancora staccare il biglietto per Qatar 2022.

Vediamo quindi qual è la situazione, per ogni singola organizzazione mondiale, così da comprendere quali potrebbero essere le 3 nazionali che andranno al Mondiale.

Qualificazioni UEFA

Partiamo naturalmente da casa nostra, dove le nazionali del Vecchio Continente erano state inserite in 10 gironi con qualificazione automatica solo per la vincitrice del girone, come già visto nella tabella, le nazionali che sono riuscite a staccare il pass sono: Germania, Danimarca, Francia, Belgio, Croazia, Spagna, Serbia, Inghilterra, Svizzera (che ha tolto il posto all’Italia) e Olanda.

All’Europa toccano 13 posti al Mondiale e quindi le 3 ulteriori sono uscite dagli spareggi che presentano un nuovo format e si sono giocate a fine marzo. Questa la situazione della Qualificazione UEFA per il Mondiale 2022

Spareggi qualificazioni UEFA per il Mondiale

Prendono posto agli spareggi le seconde qualificate di ogni girone, più le due migliori che arrivano dalle classifiche della Nation League. In base a una classifica avulsa, che tiene in considerazione i punti fatti nel girone di qualificazione, ogni nazionale ha un posto in classifica:

PosizioneNazionalePuntiTesta di serie
1Portogallo17
2Scozia17
3Italia16
4Russia16
5Svezia15
6Galles15
7Turchia15No
8Polonia14No
9Macedonia del Nord12No
10Ucraina12NO
Classifia seconde qualificate UEFA

Come già detto, per arrivare a 12 squadre, si tiene in considerazione anche una classifica con le vincitrici dei gruppi di Nation League, scorrendo il quale:

UNLNazionaleRisultato
AFranciaAl Mondiale perché vincitrice girone
ASpagnaAl Mondiale perché vincitrice girone
AItaliaQualificata agli Spareggi perché seconda nel girone
ABelgioAl Mondiale perché vincitrice girone
BGallesQualificata agli Spareggi perché seconda nel girone
BAustriaPrima sorteggiata per gli spareggi
BRepubblica CecaSeconda sorteggiata per gli spareggi
BUngheriaEliminata
CSloveniaEliminata
CMontenegroEliminata
CAlbaniaEliminata
CArmeniaEliminata
DGibilterraEliminata
DFær ØerEliminata
Vincitrici gruppi UEFA Nation League

Ecco quindi che la squadra numero 11 e numero 12 sono quindi Austria e Repubblica Ceca, le quali, ovviamente, non sono teste di serie.

Il sorteggio per gli spareggi ci regala semifinali e finali, così strutturate.

Percorso A

Scozia e Galles teste di serie, Ucraina e Austria no, quindi le semifinali:

  • Scozia – Ucraina
  • Galles – Austria: 2-1

Le vincitrici delle semifinali si sfideranno per la finale e quindi per un posto al Mondiale.

In questo percorso piomba l’orrore della guerra, l’Ucraina chiede di rimandare la partita per la qualificazione e la Fifa accorda una proroga. Galles-Austria si è giocata quindi regolarmente in marzo (vittoria del Galles per 2-1), ma l’altra semifinale e, quindi, anche la finale si giocheranno in giugno.

Da questo percorso, quindi, uscirà la 32esima, in ordine cronologico, squadra qualificata per il Mondiale invernale del 2022.

Percorso B

Teste di serie: Russia e Svezia; Polonia e Repubblica Ceca a completare il tabellone. Le semifinali:

  • Russia – Polonia
  • Svezia – Repubblica Ceca: 1-0 (dts)

Finale:

  • Svezia – Polonia: 0-2

Anche qui la guerra tra Russia e Ucraina piomba nel calcio e la Russia viene esclusa automaticamente dalla qualificazione al Mondiale, passa quindi a tavolino la Polonia che si ritrova in finale e sfiderà la Svezia, vincitrice della semifinale (dopo i tempi supplementari) contro la Repubblica Ceca. La finale finisce 2-0 per i polacchi che quindi volano in Qatar.

Percorso C

Qui la guerra non tocca le partite, ma c’è l’Italia in questo percorso. Inoltre c’è la seconda squadra più temibile del tabellone, il Portogallo. L’Italia, lo sappiamo, ha già abbandonato il percorso, così come fatto dalla Turchia.

Oltre a Italia e Portogallo, evidentemente teste di serie, ci sono anche Turchia e Macedonia del Nord. Queste le semifinali:

  • Italia – Macedonia del Nord: 0-1
  • Portogallo – Turchia: 3-1

Questa quindi la finale:

  • Portogallo – Macedonia del Nord: 2-0

La vincitrice Portogallo volerà al Mondiale, battendo la Macedonia del Nord che aveva escluso l’Italia.

Qualificazioni al Mondiale dal Sud America (CONMEBOL)

Dopo aver visto la UEFA, passiamo all’altro lato del mondo che presta spesso delle candidate alla vittoria finale del mondiale, parliamo ovviamente del Sud America e delle qualificazioni della federazione CONMEBOL.

Come da un po’ di anni a questa parte, le nazionali del Sud America creano un unico grande gruppo di 10 team e giocano andata e ritorno contro ogni nazionale. La classifica all’italiana finale darà le qualificate, con 4 posti riservati e la quinta che dovrà fare uno spareggio intercontinentale.

La classifica al momento dice:

Pos.NazionalePunti
1Brasile42
2Argentina38
3Uruguay28
4Ecuador26
5Perù24
6Colombia23
7Cile19
8Paraguay16
9Bolivia15
10Venezuela10
Qualificazioni Sud America al Mondiale 2022

Il Brasile è vincitore del torneo, l’Argentina matematicamente seconda, Ecuador e Uruguay, completano le nazionali qualificate. La quinta, cioè il Perù, andrà a giocarsi gli spareggi interzona.

Qualificazione Mondiale 2022 – AFC

Andiamo nel gruppo asiatico e vediamo che dopo un lungo percorso di qualificazione, con vari gruppi e gruppetti, le nazionali ancora in gioco erano suddivise in due gironi.

Nel girone A l’Iran e la Corea del Sud hanno fortemente distaccato il resto del gruppo e quindi hanno in tasca la qualificazione con qualche settimana di anticipo. Il terzo posto del girone A si sfiderà con il terzo posto del girone B per l’ultima pass; nel girone A passano gli Emirati Arabi Uniti, con tre punto in più rispetto all’Iraq.

Nel girone B i giochi sono fatti, con:

Nel gruppo B, quindi, Giappone e Arabia Saudita si sono qualificate, l’Australia sarà la prima finalista degli spareggi per un posto nell’interzona.

La finale degli spareggi per la AFC sarà quindi tra Australia ed Emirati Arabi Uniti e si giocherà il 7 giugno. Da questo match uscirà la squadra che andrà ad affrontare gli spareggi di interzona.

Qualificazione Mondiale 2022 in Africa – CAF

Solo 5 posti a disposizione e spareggi totali. Le vincitrici dei gruppi della seconda fase (10 gruppi da 4 squadre) andranno a sfidarsi tra di loro per decidere chi arriverà al Mondiale.

Già eliminate la Costa D’avorio (seconda nel gruppo D, vinto dal Camerun) e il Sud Africa (secondo nel gruppo G, vinto dal Ghana), le rimanenti si schierano così per le finali:

Le partite giocate tra andata e ritorno hanno regalato queste squadre qualificate: Senegal, Camerun, Ghana, Marocco e Tunisia.

Qualificazioni Nord e Centro America per il Mondiale 2022 – CONCACAF

Eccoci quindi agli organizzatori del Mondiale 2026, che verrà svolto tra USA, Canada e Messico. Il girone del Nord e Centro America si compone di tre fasi e attualmente ci troviamo nell’ultima, nella quale vediamo 8 squadre in una classifica, con incontri di andata e ritorno.

A passare saranno i primi 3 direttamente, mentre la quarta andrà a giocarsi lo spareggio intercontinentale.

La classifica che ci arriva dalla CONCACAF dice:

Pos.NazionalePunti
1Canada28
2Messico28
3Stati Uniti25
4Costa Rica25
5Panama21
6Giamaica11
7El Salvador10
8Honduras4
Classifica qualificazione Mondiale dal Nord e Centro America

Le prime 3 staccano il biglietto direttamente per il Qatar, mentre la quarta qualificata va a giocarsi gli spareggi interzona. Si qualificano direttamente il Canada, alla sua seconda edizione, il Messico e gli Stati Uniti. Va agli spareggi il Costa Rica per una peggiore differenza reti rispetto agli statunitensi.

Qualificazioni Oceania – OFC

Orfana dell’Australia, aggregata al gruppo delle asiatiche, l’Oceania ha a disposizione un posto per gli spareggi intercontinentali.

Tra partite cancellate e gironi da creare, la qualificazione dell’OFC è veramente complessa. Si pensi che nel gruppo A è stata giocata solo una partita, mentre tutte le altre sono state cancellate.

Al momento il gruppo A prevede quindi: Isole Salomone a 3 punti e le altre 3 nazionali a zero.

Prime e seconde del gruppi si incontreranno tra di loro e un po’ più di chiarezza c’è nel gruppo B, dove la classifica dice:

Nuova Zelanda e Papa Nuova Guinea già qualificate, vanno a formare delle semifinali e finali così composte:

  • Isole Salomone – Papa Nuova Guinea: 3-2
  • Nuova Zelanda – Tahiti: 1-0

Essendo a 0 punti, non ci chiedete perché si sia qualificata Tahiti, poiché onestamente non lo comprendiamo.

La finale sarà quindi:

  • Isole Salomone – Nuova Zelanda

Da qui uscirà la nazionale che andrà negli spareggi Interzona.

Spareggi interzona

Ed eccoci quindi agli spareggi intercontinentali che sono ancora tutti da scrivere. Quello che sappiamo è che:

La vincitrice nello spareggio tra le terze del AFC andrà a giocare contro la quinta del Sud America, si può ipotizzare un Australia – Perù.

L’altro spareggio è tra la quarta del Nord America contro la vincente del play-off dell’Oceania. Si può ipotizzare un Nuova Zelanda – Costa Rica